Napoli-Roma, Jorginho: “Abbiamo attaccato male e la palla non è arrivata. Applauso del San Paolo la cosa più bella della serata”

Una sconfitta bruciante quella rimediata in casa contro la Roma per il Napoli di Sarri. A rincuorare gli azzurri ci ha però pensato l’applauso del San Paolo. Un applauso che non ha lasciato indifferente la squadra, come si percepisce dalle parole di Jorginho nel post Napoli-Roma, rilasciate a Sky Sport. Ecco cosa ha detto il regista del Napoli della prestazione e non solo.

“Loro hanno fatto tanta densità, così abbiamo trovato poco spazio, andavano fatte delle scelte migliori negli ultimi metri, abbiamo attaccato male e la palla non è arrivata. All’inizio c’era concentrazione, stava andando tutto per il meglio ma il morale è cambiato decisamente dopo gli episodi dei due gol, non certo dopo il risultato della Juve, non stavamo seguendo la partita.

Con l’Inter cercheremo di vincere continuando fare ciò che sappiamo fare, oggi avevo la sensazione di non arrivare alle seconde palle ma il controllo era nostro. C’era distanza tra gli attaccanti, c’era qualcosa di sbagliato tra le linee. L’applauso del San Paolo unica cosa bella della serata, li ringraziamo, dobbiamo alzare la testa e ripartire anche per loro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.