Napoli-Sassuolo, 2 a 0: Insigne e Ospina regalano la vittoria ad Ancelotti

NapoliSassuolo, sulla carta potrebbe essere una partita dall’esito scontato, ma la classifica non dice così. Gli azzurri, reduci dalla vittoria con il Liverpool, arrivano a questa sfida con solo due punti di vantaggio, complice un grande avvio di stagione dei neroverdi.

La partita parte subito forte, con Zielinski che firma la prima occasione dei padroni di casa. Poco dopo, invece, è il turno di Ounas che sfrutta un errore di Locatelli, salta Magnani, e di sinistro batte Consigli. Poco dopo, in ripartenza, Mertens prova a metterla dentro da centrocampo, con il portiere ospite fuori dai pali, ma sbaglia di poco. Sembra l’inizio di una serata a senso unico, ma non è così. Boateng e compagni prendono le misure ed iniziano a creare pericoli. A sventarli ci pensa Ospina, che smanaccia su Djuricic, ed il reparto arretrato che si fa trovare pronto sulle varie incursioni.

La ripresa vede De Zerbi provare a dare una scossa con gli inserimenti, nell’intervallo, di Bourabia e, soprattutto, Berardi. La prima occasione, però, è ancora di Ounas che di sinistro, da fuori area, centra l’esterno della rete, prima di lasciare il posto ad Insigne. Proprio il numero 24 firma la seconda occasione della seconda frazione, impegnando Consigli da fuori, con un tocco morbido. Al napoletano risponde ancora Djuricic che dalla sinistra dell’area costringe Ospina a respingere di piede. Pochi minuti dopo, invece, l’estremo difensore azzurro deve respingere in tuffo un sinistro dai 25 metri di Berardi. Proprio nel momento migliore degli ospiti, ci pensa il solito Insigne ad insaccare il 2 a 0 con una magia dal limite, a giro. Sembra un botta e risposta tra il 24 partenopeo ed il 25 neroverde, con quest’ultimo che replica al connazionale impegnando ancora il portiere azzurro con un gran sinistro dall’interno dell’area. Al minuto 84 è Babacar a prendere parte al tiro al bersaglio, ma ancora una volta Ospina respinge in maniera efficace.

La partita finisce così: 2 a 0. Un buon Sassuolo non riesce a spuntarla contro il camaleontico Napoli di Ancelotti.

Napoli-Sassuolo, il tabellino

Napoli: Ospina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Malcuit; Ounas (Insigne 51’), Rog, Diawara (Allan 55’), Zielinski; Mertens, Verdi (Callejon 69’). All.: Ancelotti.

Sassuolo: Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Locatelli (Bourabia 46’), Magnanelli, Rogerio; Boga (Berardi 46’), Boateng (Babacar 69’), Djuricic. All.: De Zerbi.

Marcatori: Ounas 3’, Insigne 72’ (N)

Ammoniti: Diawara 42’, Koulibaly 83’ (N); Locatelli 38’, Rogerio 87’, Consigli 89’ (S)

Stadio: San Paolo di Napoli

Antonio Di Martino

Studente di Economia Aziendale, diplomato in ragioneria, con la passione per il calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.