Napoli, vittoria di misura contro il Brescia. Al San Paolo finisce 2-1

Gli azzurri chiudono il primo tempo sul 2-0. Nella ripresa un grande Brescia rischia di pareggiarla.

Una partita molto avvincente quella andata in scena al San Paolo tra Napoli e Brescia. Infatti, le rondinelle hanno dato filo da torcere agli azzurri che in più occasioni hanno rischiato di non riuscire a conquistare i 3 punti.

Azzurri che passano in vantaggio al tredicesimo grazie alla rete di Mertens, su assist di Callejon. Al 19esimo, poi, il raddoppio firmato da Manolas. Purtroppo per il greco, però, il Var annulla la marcatura a causa di un fallo di mano dello stesso difensore partenopeo (che viene anche ammonito). Sul finire della prima frazione, però, è nuovamente Manolas ad andare in rete: questa volta è tutto buono. Il suo colpo di testa, dunque, vale il raddoppio per la formazione di Ancelotti.

Nella ripresa, entra in campo tutto un altro Brescia. Gli ospiti, infatti, riescono subito ad accorciare le distanze con Tonali: anche questa volta, però, il Var annulla la rete a causa di un fallo di Sabelli ad inizio azione. Al 67′, poi, le rondinelle riescono finalmente ad accorciare le distanze con un gran colpo di testa di Mario Balotelli. L’arrembaggio finale, però, non riesce a sortire gli effetti sperati. Il Napoli conquista i tre punti e sale a quota 12 in classifica. Il Brescia, invece, resta fermo a quota 6, incassando il 4° ko stagionale.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.