Parma e Brescia, Inglese e Balotelli provano a prendersi l’Europeo in provincia

La sessione di mercato che si è appena conclusa è stata quella dei ritorni e, tra questi, troviamo quello di Inglese al Parma e di Balotelli in Serie A.

Quest’ultimo ha scelto il Brescia, città dove è cresciuto e dove fin da bambino si è distinto per le sue doti fisiche e tecniche. Al momento, però, non c’è ancora stato modo di vederlo in campo, poiché sta ancora scontando la squalifica rimediata nell’ultima giornata di Ligue 1.

Super Mario spera questa possa essere la stagione del suo rilancio e quella che gli permetta di tornare a vestire la maglia della Nazionale. Il suo obiettivo rimane l’Europeo 2020 ed è pronto a dare il massimo per conquistarlo, nonostante abbia sottolineato qualche settimana fa che, prima di Mancini, le mancate convocazioni non dipendevano solo da lui. “Adesso col suo arrivo sì, è giusto così”, fa sapere il classe ’90.

A sperare nella convocazione da parte del ct dell’Italia non è soltanto l’ex Marsiglia, ma anche Roberto Inglese, nonostante l’esperienza dell’attaccante in azzurro sia decisamente più scarna: è il 2017 quando Ventura lo convoca per degli stage di valutazione sui giocatori emergenti del nostro campionato; a ottobre dello stesso anno diventa il sostituto dell’infortunato Andrea Belotti, soltanto per due partite di qualificazione ai Mondiali 2018. 

È riuscito ad ottenere fiducia da parte di Mancini anche quest’anno, a Coverciano, sempre per uno stage. Ora, a suon di gol ed ottime prestazioni in maglia gialloblù, l’attaccante spera di poter attirare l’attenzione dello staff tricolore, per prendersi l’Europeo e soddisfazioni in azzurro.

Caterina Pullia

Nata nel marzo 1999 a Lamezia Terme, studia "Comunicazione, tecnologie e culture digitali" all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Scrive di calcio e di Juventus, a cui è fortemente legata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.