Posticipo: Cristante ancora decisivo! Bene Djimsiti che limita uno spento Cornelius

Djimsiti non basta a contrastare uno strepitoso Cristante

Con la vittoria nel posticipo di ieri sera l’Atalanta aggancia il decimo posto in classifica, grazie ad una prodezza di Cristante. Nulla da fare per un Benevento condannato alla 14esima sconfitta consecutiva.

Gli IN del match:
Berisha, strepitoso in occasione della conclusione di Armenteros, per il resto ordinaria amministrazione, riesce a tenere la porta inviolata.
Cristante, una spina nel fianco costante per la retroguardia avversaria con i suoi continui inserimenti sugli spioventi di Gomez; decide la partita con un diagonale chirurgico, vestendo i panni del leader dei nerazzurri.
Djimsiti, imbeccabile nell’uno contro uno quando viene puntato, limita alla perfezione Cornelius, anticipandolo puntualmente negli scontri aerei; Petagna lo mette più in difficoltà, ma l’Atalanta per costruire gioco deve cambiare versante.

Gli OUT del match:
Venuti, il traversone per Armenteros è l’unico squillo positivo in una serata in cui Gomez lo fa ammattire; incapace di fermare anche solo una volta il “Papu”, dalla sua parte vengono create le principali occasioni per i padroni di casa.
Puscas, entra con buona determinazione ad inizio ripresa, ma non riesce mai a rendersi pericoloso, spesso isolato e tallonato dalla difesa bergamasca; combina un disastro in occasione del gol, perdendo un pallone sanguinoso sulla trequarti.
Cornelius, non incide come al suo solito, impreciso sia in fase di appoggio che di rifinizione, esce lui e l’Atalanta trova con frequenza la via della porta avversaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.