Roma-Genoa, l’analisi del match

In quest’ultimo match di campionato, Roma e Genoa hanno giocato 90′ davvero avvincenti. Ma di certo è stata la festa per Francesco Totti ad emozionare l’Olimpico.

LA PARTITA:

Il match dei giallorossi comincia nel peggiore dei modi. Il giovanissimo Pellegri buca la retroguardia della Roma e segna lo 0-1 al 3′ minuto. La squadra di Spalletti va in confusione e subisce gli attacchi del Genoa. Da grande squadra però riesce a soffrire e al 10′ pareggia con Dzeko. I giallorossi iniziano a macinare gioco e si trovano più di una volta davanti a Lamanna con Dzeko e El Shaarawy senza però ribaltare il risultato. La sfortuna continua poi al 18′ con il brutto infortunio di Emerson che è costretto ad uscire lasciano spazio a un Mario Rui in visibile difficoltà. Il secondo tempo comincia con tanti errori e frenesia per i giallorossi. Tante azioni confuse e blande. Totti entra in campo e l’Olimpico comincia a cantare. La Roma riesce ad andare in vantaggio al 74′ con un goal determinante di De Rossi. Sembra finita qui ma pochi minuti dopo Lazovic riesce a rimettere il risultato in parità. I giallorossi sono stanchi ma si buttano in avanti alla disperata e il Genoa si trova da solo davanti a Szczesny che però questa volta salva il risultato. Questa partita è però davvero infinita. Diego Perotti segna nel finale dopo un’azione tutta di testa e corre sotto la curva giallorossa a festeggiare. La partita finisce 3-2 per la Roma, inutile la vittoria del Napoli, sono i giallorossi ad arrivare secondi. Ma sicuramente l’emozione più grande è l’ultima partita del Capitano.

FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Ruediger, Manolas, Fazio, Emerson (Dal 18′ Rui); De Rossi, Strootman; El Shaarawy (DalDal 69′ Perotti), Nainngolan, Salah (Dal 54′ Totti); Dzeko. All. Luciano Spalletti.

GENOA (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Munoz, Gentiletti; Lazovic, Hiljemark (Dal 56′ Hiljemark), Miguel Veloso, Cofie, Laxalt; Pellegri (Dal 69′ Ntcham), Palladino (Dal 50′ Ninkovic). All. Ivan Juric.

TABELLINO: Roma-Genoa: 2-3. Marcatori: 3′ Pellegri (G), 10′ Dzeko (R), 74′ De Rossi (R), 79′ Lazovic (G), 90′ Perotti (R). Ammoniti: 93′ Perotti (R) , 95′ Dzeko (R).

Arbitro: Tagliavento.

Assistenti: Di Liberatore – Lo Cicero.

Add.: Di Bello – Pairetto.

IV: Peretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.