Roma, maledizione infortuni: cosa c’è che non va?

Non un gran momento per la Roma dal punto di vista degli infortuni. I giallorossi infatti dall’inizio dell’anno stanno facendo i conti con un numero impressionante di infortuni. Problemi fisici e acciacchi che costringono i giocatori di Fonseca al riposo forzato, che influisce ovviamente anche sulle prestazioni.

Da Perotti a Under, che si sono fermati a inizio settembre per problemi muscolari, passando per i vari Smalling, Spinazzola, Mkhitaryan e Pellegrini. Una vera e propria maledizione, a cui si aggiungono Pau Lopez e Florenzi alle prese rispettivamente con un lieve affaticamento muscolare il primo e con la febbre il secondo. A questa lista interminabile si è aggiunto nelle ultime ore anche Zappacosta, l’ex Chelsea era già fuori per un problema muscolare ma stava rientrando. Un altro stop lo ha costretto a fermarsi nuovamente e questa volta sembra più grave del previsto. Con una nota ufficiale la Roma ha confermato la rottura del crociato, si va dunque verso un lungo stop, una tegola, l’ennesima, non da poco per Fonseca. Il terzino sarà quindi out per 4-5 mesi.

Quando tornano gli altri?

Tanta, tantissima sfortuna che tutto l’ambiente giallorosso spera possa finire al più presto. Fonseca conta di recuperare Perotti e Under subito dopo la sosta, così come Mkhitaryan. Un po’ più lunghi i tempi di Lorenzo Pellegrini il quale deve recuperare dall’operazione al quinto metatarso del piede.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.