Serie A, altro che CR7: Lukaku e Immobile bomber di razza

In due hanno segnato quanto l’intero reparto offensivo del Napoli (uno in più, per essere precisi): implacabili

Ciro Immobile e Romelu Lukaku. Due giocatori tanto diversi quanto simili: ad accomunarli, infatti, ci pensa la facilità di andare a rete. Uno tecnico e veloce, l’altro dotato di una potenza fisica dirompente. Due storie diverse, due strade completamente opposte. L’attaccante italiano, dopo tanta gavetta in Serie B e Serie A, tenta la fortuna all’estero: prima l’esperienza in Germania, con il Borussia; poi, in Spagna, con la maglia del Siviglia. Entrambe deludenti. Prima dell’approdo in biancoceleste, una brevissima parentesi al Torino. La cura Inzaghi gli ha fatto bene, e come. L’attaccante belga, invece, dopo essersi fatto conoscere in patria con la maglia dell’Anderlecht, approda in Premier. Chelsea, West Bromwich e poi tanti anni all’Everton. Finalmente, la grandissima occasione con la maglia dello United, dove in 66 gare di campionato mette a segno 28 reti.

Entrambi provengono da una stagione passata nettamente al di sotto delle aspettative. Entrambi, con una voglia di riscatto grande quanto una casa. E se Immobile ha subito risposto presente all’appello, Lukaku ha avuto bisogno di un po’ di tempo. D’altro canto, adattarsi alla Serie A dopo tantissimi anni di Premier non deve essere semplice. Addirittura, dopo essere andato a secco per 4 gare di fila tra campionato e Champions, c’è stato qualcuno che si è ricreduto sulle sue potenzialità. La risposta di Romelu non si è fatta attendere: 6 le reti messe a segno nelle ultime 4 di campionato (con due doppiette contro Sassuolo e Bologna, dove ha regalato i 3 punti ai nerazzurri con un rigore al 93′).

Siamo appena arrivati all’undicesima giornata: Immobile è a 13, mentre Lukaku a quota 9. A suon di goal stanno regalando gioie e soddisfazioni a tifoseria e società. Il bello di tutto questo? Siamo appena all’inizio.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.