Serie A, gli infortuni e le squalifiche della 4a giornata

Dopo la settimana europea (non ancora finita) riparte la Serie A. 4a giornata che comincerà dal venerdì con l’anticipo tra Cagliari e Genoa. Anche se solo all’inizio, non mancano gli indisponibili che, tra infortuni e squalifiche, salteranno la giornata.

Iniziando proprio dall’anticipo, Maran in conferenza ha chiarito la situazione relativa all’infortunio di Nainggolan. Il belga non ci sarà contro il Genoa, le sue condizioni sono ancora da valutare ma ha iniziato il lavoro sul campo ed è a buon punto per il recupero. In casa Inter sono invece da valutare le condizioni di Lukaku che da sabato scorso soffre per un infortunio alla schiena. Ha stretto i denti contro Udinese e Slavia Praga, ma ha ancora male e per il derby sarà da valutare. La sua presenza però non pare essere a rischio. A rischio invece la presenza di Candreva, anche lui infortunato alla schiena, con un problema che preoccupa di più. Nella Juventus si è invece fermato Douglas Costa che ha riportato una lesione muscolare alla coscia destra. I tempi di recupero sono stimati in circa un mese.

Ne avrà ancora per una o due settimane Danilo, il centrale del Bologna è anche lui alle prese con un dolore alla coscia destra ma il suo rientro è previsto per i primi di Ottobre. Per la Fiorentina a rischio fortfait a Bergamo è il capitano German Pezzella che è uscito acciaccato dalla sfida contro la Juve e che sarà da valutare. Ancora alle prese con i rispettivi infortuni Under e Perotti in casa Roma, con Smalling che si è aggiunto a causa di un sovraccarico muscolare. Muriel invece ha recuperato dall’infortunio al ginocchio ma non è sceso in campo a Zagabria, possibile un impiego contro la Fiorentina almeno a gara in corso.

Per quanto riguarda invece gli squalificati, stangata per De Paul che è stato fermato per tre turni a causa dello schiaffo a Candreva sabato sera contro l’Inter. Rosso diretto anche per Stepinski, Calabria e Dessena. I tre salteranno la prossima gara rispettivamente contro Juventus, Inter e Udinese. Chi dovrà scontare un’altra giornata di squalifica è Balotelli, il quale però tornerà contro la Juventus alla 5a.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.