Spal-Lazio, la sfida del cuore di Manuel Lazzari

Domenica alle 15 a Ferrara ci sarà una sfida importante tra Spal e Lazio, una sfida ancor più importante e speciale per un giocatore in particolare: Manuel Lazzari. L’esterno, quest’estate passato alla Lazio proprio dalla Spal, sfiderà il suo recente passato con una nuova maglia addosso.

Acquistato in estate per 9 milioni più il cartellino di Murgia, il giocatore si è subito inserito nello scacchiere di Inzaghi, diventando titolare fisso sulla fascia per ripetere quanto di buono ha fatto vedere proprio alla Spal. L’inizio non è stato per niente male, su e giù per la fascia superando i 33 km/h diventando il giocatore più veloce della Lazio, e non ha intenzione di fermarsi. L’obiettivo è quello di migliorare i numeri della scorsa stagione, 33 partite giocate e 8 assist alla sua seconda apparizione nella massima serie. Alla prima aveva addirittura segnato due gol, realizzando però soltanto un assist in tutta la stagione.

Adesso alla Lazio, dopo la scalata fatta dalla Serie D fino alla Serie A, come lui stesso ha dichiarato è felice. “Per me la Spal è indimenticabile, sarà un’emozione unica“, domenica Manuel Lazzari tornerà dunque nello stadio che lo ha visto nascere calcisticamente e diventare grande, tornerà ad arare quella fascia come ai vecchi tempi con gioia e, forse, anche con un po’ di nostalgia.

 

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.