Vlahovic si prende la Fiorentina: Montella ha trovato il suo centravanti?

Una disfatta con il Cagliari. Un netto 5-2 che non ammette replica. L’acqua nel deserto della Fiorentina però può essere Dusan Vlahovic. Il centravanti viola, autore dei due gol della squadra di Montella a Cagliari, arrivati un po’ troppo tardi ormai sul risultato di 5-0, si candida ad essere il titolare di una squadra che in attacco ha poche certezze.

Se Ribery e Chiesa non si discutono ed hanno fatto molto bene nel 3-5-2 di Montella, non è da escludere un passaggio ad un modulo che prevede tre uomini in avanti ed a completare il tridente con le due ali già citate potrebbe essere proprio Vlahovic. Con la splendida doppietta di Cagliari, i suoi primi due gol in Serie A, ha forse finalmente scalato e gerarchie di Montella che non erano chiare ma che potrebbero esserlo al ritorno dalla sosta. La scarsa condizione fisica di Pedro e le doti di centravanti che mancano a Boateng, potranno essere un assist al bacio per Vlahovic che sembra essersi preso la Fiorentina.

Il giovane attaccante proveniente dalla primavera viola ha dimostrato di saperci fare ed aspettava solo l’occasione giusta. Occasione che potrebbe rinnovarsi alla prossima gara, a Verona dove sì, rientrerà Ribery, ma il serbo si candida per un posto da titolare per provare a confermarsi e a far nascere una nuova stella viola.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.