Benevento da record: nessuno mai come gli stregoni

Al giro di boa nessuno mai aveva conquistato tanti punti come fatto dal Benevento di Filippo Inzaghi

Sette vittorie consecutive. L’ultima conquistata ieri contro l’Ascoli, battuto 4-0. Questo è il tabellino di marcia del Benevento, sempre più capolista di questa Serie B. Stracciati i record di Sassuolo e Juventus. Nessuno aveva, prima d’ora, conquistato 46 punti in 19 giornate. Tutto merito di un gruppo formidabile e di un super Pippo Inzaghi, che si conferma ancora una volta una macchina perfetta nella serie cadetta.

“Ieri avevo mostrato ai ragazzi tutti i record che potevamo raggiungere oggi. Battere la Juventus e il Sassuolo di Di Francesco o i 9 gol subiti dal Bologna è stato bello. Sono numeri che fra vent’anni potranno essere ricordati. I ragazzi stanno dimostrando ciò che sapevo già: sono forti, è aumentata la loro consapevolezza. I complimenti vanno al modo in cui hanno lavorato e come stanno seguendo me e il mio staff. Per la prima volta mi dispiace di andare in vacanza perché mi stavo divertendo molto”. Queste le parole di elogio del tecnico al termine della sfida contro l’Ascoli. Le parole di un tecnico soddisfatto del lavoro svolto dai propri giocatori, dal modo in cui quest’ultimi seguono i suoi schemi. Insomma, quel sogno chiamato Serie A, un ritorno per il Benevento (dopo appena due stagioni), appare sempre più alla portata.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.