Menez, Zarate, Ibrahimovic e tanti altri nomi: come sarà la prossima Serie B?

Il campionato di Serie B che ci apprestiamo a vivere nei prossimi mesi sarà uno dei più avvincenti di sempre e che farà divertire anche fuori dal campo. Il calciomercato è infatti già iniziato e, con la sessione che ufficialmente aprirà l’1 settembre, si preannunciano almeno quattro mesi caldissimi.

Il primo colpo sta vivendo oggi la sua giornata più importante. Jeremy Menez è arrivato a Reggio Calabria. Il francese, già annunciato qualche giorno fa dal presidente Gallo, è sbarcato in queste ore nell’entusiasmo di una città intera. “Ci vediamo presto” queste le sue prime parole da nuovo giocatore della Reggina, lui che non vedeva l’ora di essere annunciato e che da settimane via social lanciava messaggi.

La Reggina sarà dunque protagonista, prima che sul campo, anche e soprattutto sul mercato. Un possibile ritorno potrebbe essere quello di Julio Cesar de Leon. L’attaccante honduregno, oggi 40 anni, ha giocato fino a qualche mese fa nella Serie B dell’Honduras ed ha recentemente dichiarato di sognare da tanti anni di chiudere la carriera nella città di cui è cittadino onorario. La trattativa non sarà semplice, soprattutto per il discorso degli under che in Serie B si fa sempre più stringente. Un altro nome accostato agli amaranto è quello di Mauro Zarate, prontamente però smentito dal ds Taibi. L’ex Lazio infatti ha richieste anche in Serie A e l’amicizia con Pasquale Foggia potrebbe accelerare le trattative con il Benevento, che l’anno prossimo lo disputerà nella massima serie.

Tornando alla cadetteria, un’altra neo promossa è il Monza. Sogni in grande per Berlusconi e Galliani che puntano chiaramente alla Serie A. Tra i tanti nomi fatti anche per il club brianzolo, spiccano su tutti quelli di Ibrahimovic e Kakà. Due giocatori che Berlusconi e Galliani conoscono bene ma che sono altrettanto difficili per mille motivi. Ben più fattibile Alfredo Donnarumma, che quest’anno non ha trovato tanto spazio in Serie A con il Brescia, ma che in Serie B potrebbe tornare nel suo habitat naturale. Nel mezzo tanti altri nomi, tante altre trattative e tante altre squadre che si candidano ad essere protagoniste in ogni fronte. La Serie B il prossimo anno si prepara a fare invidia anche alla Serie A…

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.