Pescara-Venezia, Zeman commenta la vittoria: “Non siamo inferiori a molte squadre”

Il commento del boemo

Zdenek Zeman chiude il 2017 vincendo e appare rilassato in conferenza stampa. Di seguito riportiamo le sue dichiarazioni dopo l’1-0 sul Venezia.

Vittoria che definirei meritata. Potevamo fare di più, dobbiamo iniziare a sfruttare maggiormente le ripartenze. Loro si sono difesi in otto uomini, con due elementi a cercare di attaccare poi. In questo momento serve più la fase tattica che quella fisica. Oggi, secondo me, non era difficile giocare e infatti siamo stati bravi. 

Hanno corso tutti, anche senza continuità, non so chi sia stato sottotono. Li abbiamo attaccati bene, vediamo di continuare a lavorare così. Spero che si è capito cosa ci manca per arrivare dove vogliamo. Ci si deve migliorare, siamo in tanti ma non siamo abbastanza equilibrati. Trovando gli spazi è più facile, nella ripresa li abbiamo trovati e potevamo segnare anche in altre occasioni. 

Per me l’attaccante deve andare dentro. Serve giocare bene insieme dietro la linea avversaria, poi chi ci arriva per primo vince. Spero che qualcosa stia davvero cambiando, abbiamo lasciato qualche punto qua e là, non penso che siamo inferiori di molto alle avversarie. Proietti? Per me è un elemento importante, è uscito stanco dal campo e ha fatto progressi. Abbiamo gestito bene i calci piazzati oggi, dobbiamo evitare di subire i gol incassati nelle precedenti giornate e ci stiamo lavorando su.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.