Pisa: preso Milan Milanovic

Gennaro Gattuso ha un nuovo difensore. Da pochissimi minuti il difensore centrale Milan Milanovic, classe ’91, ha apposto la sua firma che lo legherà al club nerazzurro fino al 30 giugno 2018.

Il mercato invernale aveva lasciato in eredità alla società rossocrociata due caselle libere nella lista dei cosiddetti Over (giocatori con più di 21 anni di età): il presidente Corrado e lo stesso tecnico calabrese non avevano fatto mistero di tenere sotto costante monitoraggio il mercato degli svincolati, pronti a cogliere qualche buona occasione che si sarebbe potuta presentare.

 

E la prima opportunità vantaggiosa è stato proprio l’ingaggio del centrale ex Palermo. Il giocatore è fermo da sei mesi: dopo aver disputato l’ultima stagione nell’Ascoli era rimasto infatti svincolato, ma la conoscenza delle sue doti tecniche hanno rassicurato Gattuso sulla sua affidabilità.

Forte fisicamente (è alto 1.93 m), è dotato anche di un’ottima tecnica individuale, che gli consente di essere una buona fonte di gioco anche dalla retroguardia. Dopo aver iniziato nelle giovanili della Lokomotiv Mosca  e nella Primavera del Siena, è stato acquistato dal Palermo nell’estate del 2011. Proprio nella stagione 2011/2012 le sue buoni prestazioni con la formazione giovanile rosanero gli hanno permesso di fare il suo esordio in Serie A: sono state 5 le sue presenze alla fine del campionato. L’anno successivo è passato al Vicenza in prestito: con i biancorossi in B ha registrato 13 presenze. Nell’estate del 2013 ha fatto ritorno in Sicilia, dove ha fatto la conoscenza di Gennaro Gattuso, che aveva iniziato la stagione con il Palermo: altre 18 presenze in cadetteria, condite da un gol.

L’anno dopo, in A, Milanovic non è riuscito a trovare spazio, e per tornare a giocare con continuità ha dovuto attendere un intero campionato: il ritorno in campo infatti è avvenuto soltanto nell’annata passata, quando è stato prelevato in prestito dall’Ascoli. Con i bianconeri marchigiani il difensore serbo ha ritrovato la continuità e anche la titolarità: sono state 34 infatti le presenze totali, delle quali ben 31 da titolare.

 

Sicuramente il giocatore avrà bisogno di ritrovare la condizione ed il ritmo partita adeguati, ma si tratta di un valido rinforzo per la squadra di Gattuso, che può contare su un ottimo rincalzo per una difesa di per sé già formidabile, viste le sole 14 reti incassate in 24 partite.

 

Andrea Martino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.