Pro Vercelli-Palermo, le probabili formazioni

Tedino si gioca a tutto al “Piola” di Vercelli, nell’incontro valido per la 27^ giornata di B. I piemontesi occupano il terzultimo posto, ma sono imbattuti nelle ultime quattro. Dal ritorno di Grassadonia, otto punti frutto di due vittorie e altrettanti pareggi. Dunque, una gara insidiosa per il Palermo, già in precarie condizioni fisiche e mentali.

Pro Vercelli, fuori Vives

Il tecnico bianconero deve rinunciare a Vives, fuori per un problema al polpaccio. Ha lavorato a parte anche Rovini. Per il resto, dovrebbe essere confermato la squadra che bene ha fatto nelle ultime partite. Un 3-5-2 che punta tutto sull’estro di Reginaldo e il senso del goal di Raicevic in avanti.

Palermo, stop Alesaami. Tedino cerca soluzioni

Nei rosa si ferma Alesaami. L’infortunio del norvegese – un mese fuori – complica i piani di Tedino, che non ha un sostituto all’altezza. Per rimpiazzare il numero 19, si candidano Szyminski e Fiore. L’ex Pordenone pare orientato a proporre un linea difensiva a quattro, abbandonando lo schema adottato finora. Confermato Pomini fra i pali, torna dalla squalifica Coronado che agirà dietro le punte. Gnahorè dal primo minuto.

Le probabili formazioni

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Konate, Jidayi; Mammarella, Paghera, Pugliese, Germano, Berra; Raicevic, Reginaldo. Allenatore: Grassadonia

Palermo (4-3-1-2): Pomini; Rispoli Struna Bellusci Szyminski; Chochev Jajalo Gnahorè; Coronado; Trajkovski Nestorovski. Allenatore: Tedino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.