Al Moccagatta fioccano le occasioni, ma Alessandria-Arzachena si conclude 0-0

Allo stadio Moccagatta di Alessandria si recupera la gara della 28ma giornata del girone A di Serie C. Di fronte ai piemontesi, che al momento occupano la terza posizione in classifica, ci sarà l’Arzachena che lotta per un posto ai play-off, con uno sguardo anche alla lotta salvezza.

La partita

La gara inizia con l’Alessandria che cerca di imporre il proprio gioco e sfiora il vantaggio all’11’. Gonzalez dalla sinistra mette in mezzo, Ruzittu non riesce ad intervenire ma la conclusione di Sestu è salvata da Varricchio. L’Arzachena risponde al 18′ con un cross di Taufer che però nè Cardore nè Nuvoli riescono a rendere pericoloso dalle parti di Vannucchi. Al 19′ l’Alessandria ci riprova questa volta con Marconi, il quale controlla e da due passi tira addosso a Ruzittu che si salva. Dopo dieci minuti di equilibrio assistiamo ad altre due occasioni, una per parte. Inizia l’Arzachena con la torre di Vano per Candore che però conclude alto. L’Alessandria invece prova con il destro di Nicco che costringe Ruzittu a deviare in corner. Fino all’intervallo continuano insistenti gli attacchi dei padroni di casa, ma la prima frazione termina 0-0.

La ripresa riprende con lo stesso ritmo della prima frazione, l’Arzachena prova con Vano che non riesce a colpire mentre l’Alessandria risponde con Gonzalez che si fa parare la conclusione da Ruzittu. Il neo entrato Fischnaller si fa subito vedere al 69′ su cross di Sestu, indirizzando però il pallone di poco a lato. I due tecnici, visto l’equilibrio della gara, provano ad operare qualche cambio, ma il risultato continua a non sbloccarsi. All’84’ c’è ancora tempo per le occasioni. L’Arzachena riparte con il neo entrato Sanna che si presenta davanti a Vannucchi ma il portiere salva tutto. Sulla ribattuta arriva Lisai ma sbaglia clamorosamente colpendo il palo a porta vuota. All’87’ l’Alessandria si vede annullare un gol per un fallo di Sciacca che aveva favorito la conclusione di Fischnaller. Risultato che quindi rimane inchiodato sullo 0-0 dopo altri 5′ di recupero. L’Arzachena conquista dunque un punto importante, mentre l’Alessandria perde un’occasione ghiotta per rilanciarsi in classifica.

 Il tabellino

ALESSANDRIA (4-3-3): Vannucchi; Sciacca, Fissore (68’Lovric), Piccolo, Barlocco; Nicco (78′ Ranieri), Gazzi, Gatto (46′ Fischnaller); Gonzalez (78′ Russini), Marconi (46′ Chinellato), Sestu. All. Marcolini.

ARZACHENA (4-1-4-1): Ruzittu; Trillò, La Rosa, Sbardella, Varricchio; Casini; Cardore (66′ Lisai), Bertoldi, Nuvoli, Taufer (57′ Curcio); Vano (80′ Sanna). All. Giorico.

Marcatori:

Ammoniti: 27′ Barlocco, 62′ Gazzi, 73′ Nicco, 87′ Piccolo (Al); 47′ Taufer (Ar), 71′ Bertoldi

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.