Albinoleffe-Lucchese 0-0 | Partita con poche emozioni, ma il risultato complessivo sorride ai rossoneri che vanno ai quarti

La Lucchese riesce a tenere il pareggio a Bergamo e raggiunge i quarti di finale dei playoff. Il risultato complessivo tra andata e ritorno infatti dice 1-0 per i rossoneri grazie alla rete siglata al 97′ da Bruccini al “Porta Elisa”. Un episodio che ha un peso specifico altissimo in questo doppio confronto equilibratissimo, Albinoleffe eliminato e Lucchese alla final eight.

LA PARTITA

Come all’andata la partita all’ “Atleti Azzurri d’Italia” è bloccatissima. Due squadre che pensano prima a non prenderle che a darle e il risultato è una partita abbastanza noiosa e statica. Questo atteggiamento comunque sta bene alla Lucchese, forte dell’1-0 dell’andata. Nel primo tempo c’è un equilibrio inossidabile, due difese perfette e due attacchi sterili che non si fanno male, la partita comunque resta godibile, acceso più che altro all’inizio da De Feo e Montella che provano per le rispettive squadre. La ripresa si apre con l’Albinoleffe alla ricerca del gol che vorrebbe dire passaggio del turno, la difesa rossonera però non sbaglia quasi nulla, l’occasione più ghiotta al 57′ con Giorgione che coglie la traversa. Dopo la classica girandola di cambi, è ancora l’Albinoleffe a provarci in tutti i modi ma gli uomini di Lopez reggono sino al 94′. Con questo 0-0 la Lucchese accede ai quarti di finale dei playoff, Albinoleffe eliminato e frustrato da due gare veramente bloccatissime.

IL TABELLINO

Albinoleffe (3-5-2): Nordi, Zaffagnini, Gavazzi, Scrosta (76′ Cortellini), Gonzi, Giorgionr, Loviso, Agnello, Anastasio (84′ Moreo), Ravasio (62′ Mastroianni), Montella. All. Alvini

Lucchese (3-5-1-1): Nobile, Espeche, Dermaku, Capuano, Tavanti, Bruccini, Gargiulo (62′ Mingazzini), Nolè, Cecchini, Fanucchi, De Feo (67′ Raffini). All. Lopez

Arbitro: Dionisi di L’Aquila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.