Catanzaro – Paganese, 1-1 al Ceravolo. La cronaca del match e le parole di mister Favo

Pari beffa al 94esimo per gli azzurrostellati

Rocambolesca gara della Paganese al Ceravolo contro il Catanzaro. I campani passano in vantaggio alla mezz’ora della prima frazione di gioco con un gol di Talamo. Il calciatore, ben innescato da Cesaretti, riesce a trovare la marcatura personale. Sempre nei primi 45 minuti tocca a Gomis salvare gli ospiti con una grande parata su Zanini. Nella ripresa prima la Paganese sfiora più volte lo 0-2 con Baccolo e Bensaja fermati solo dalla sfortuna. Poi ci pensa il solito portierone azzurrostellato a sbarrare la porta ai padroni di casa. Quando però la gara sembra in ghiaccio, ecco l’atroce beffa per gli uomini di mister Favo. Una sfortunata autorete di Meroni su una mischia in area di rigore permette al Catanzaro di mettere a segno l’1-1.

Nel complesso un match combattuto, ma dal quale probabilmente i campani avrebbero meritato di più. Ora la classifica li vede implicati in una lotta per non retrocedere più animata che mai. Dall’altra parte invece il Catanzaro tiene ancora vive le speranze di qualificazione ai play off.

Le parole di mister Favo

“Purtroppo siamo stati sfortunati, va a finire sempre così. Siamo una squadra giovane e che si sta costruendo piano piano. Stiamo crescendo, ma in questa categoria c’è sempre bisogno di spingere al massimo. Siamo orgogliosi di quanto fatto nonostante siamo rammaricati del risultato finale. Vincere qui ci avrebbe consentito un bel salto in classifica, peccato aver perso punti qui. Però ciò non lascia il fatto che stiamo facendo veramente bene nell’ultimo periodo. Sono fiero dei miei ragazzi in un campo davvero prestigioso. Potevamo sfruttare al meglio certe occasioni, ma parliamo comunque di ragazzi giovani in via di crescita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.