Cicchetti a ZC: “De Brasi occasione ghiotta per i club di C, portiere affidabile ed abile nel giocare con i piedi”

In un calcio che presenta sempre più incertezze, una figura che diventa fondamentale per la carriera di un calciatore è sicuramente quella del procuratore. Agli occhi dell’uomo comune questa figura appare cinica e senza pudore, mentre il più delle volte si tratta di persone che, trascinate da una grande passione per il calcio, cercano di esaudire e realizzare i sogni di ragazzi che affidano il proprio futuro nelle loro mani, e sicuramente il noto procuratore Gianfranco Cicchetti rientra in tale categoria di professionisti. Ai nostri microfoni Gianfranco Cicchetti si è soffermato sul futuro di Giuseppe De Brasi

“De Brasi? Peppe non proseguirà la sua avventura alla Cavese. I metelliani ci hanno comunicato che intendono puntare su una coppia di numero uno ‘under’ e quindi non rinnoveremo il nostro contratto in scadenza il 30 giugno. Il suo futuro? Un portiere come lui, a parametro zero, è un’occasione ghiotta per tanti club della terza serie. A 24 anni può vantare già tantissime presenze da titolare in questi anni e in tanti conoscono il valore di questo portiere estremamente affidabile e con una grande abilità nel giocare con i piedi, fattore, quest’ultimo, che tanto piace agli allenatori che vogliono iniziare l’azione da dietro. Vedremo nelle prossime settimane quale sarà il miglior progetto per lui, le opportunità non ci mancano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.