Il Bari non convince ed emergono i primi malumori: testa al Rieti

La stagione del Bari, vera e propria corazzata del girone C, è iniziata tutt’altro che bene. Prima l’eliminazione in Coppa Italia con l’Avellino, poi la vittoria sofferta sul campo della Sicula Leonzio, ma successivamente la disfatta tra le mura amiche con la Viterbese. Al di là dei risultati a non convincere sono state le prestazioni, le quali hanno generato diversi malumori all’interno della tifoseria biancorossa. Lo stesso mister Cornacchini è stato al centro della polemica ed è stato, purtroppo, aggredito verbalmente da un supporter. All’allenatore va sicuramente la piena e sincera solidarietà, nella speranza che episodi del genere possano non verificarsi più.

Il tecnico ovviamente non è a rischio, ma già col Rieti ci si aspetta qualcosa di totalmente diverso. A partire dalla condizione fisica fino ad arrivare ad una maggiore concentrazione, al fine di evitare svarioni difensivi. La compagine pugliese, inoltre, è sembrata molto compassata, quasi sempre priva di una qualunque ed eventuale soluzione offensiva. Bisogna lavorare, dare una svolta alla stagione e cambiare registro: Bari è sicuramente una piazza molto esigente, ma che al contempo si è sempre rivelata molto legata alla propria squadra.

Felice Allocca

Nato ad Avellino nell'ottobre del 1996. Studente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Aspirante giornalista sportivo, collabora con il portale Zonacalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.