Juve Stabia-Casertana pari con tante emozioni

Juve Stabia-Casertana è il match più atteso di giornata nel girone C di Serie C. Le vespe capoliste, reduci dal pareggio con la Reggina, accolgono i falchetti autoei di un inizio altalenante.

La prima occasione della gara è di marca gialloblù, con Canotto che impegna di testa Russo su assist di Paponi. Poco dopo è Mastalli ad impensierire gli ospiti, con un tiro che finisce di poco alto. La risposta rossoblù non si fa attendere, con Mancino che aggancia in area e, complice una deviazione, colpisce la traversa. Ci pensa Castaldo, al ventinovesimo, con il più classico gol dell’ex a sbloccare la gara.

La ripresa parte forte con un’occasione per Padovan che poco più tardi vai in gol, annullato dalla assistente dell’arbitro. La gara si fa maschia con una mischia che si accende subito dopo l’espulsione di Pinna.  Gli ospiti rimangono in inferiorità numerica ma per poco visto che canotto ti fa male con la Juve Stabia che non ha più cambi. Il pareggio delle vespe arriva su invenzione del solito Calò che su punizione fredda Russo. Gli animi non si placano e nel finale arrivano altre due espulsioni, una per parte, rispettivamente a Bruno e D’Angelo.

Juve Stabia-Casertana termina col punteggio di 1 a 1.

Marcatori: Calo’ 89′(J); Castaldo 29′ (C)

Ammoniti: Calo’ 12′ (J); De Marco 6′, Pinna 11′, Mancino 41′ (C)

Espulsioni: Bruno 94′(J); De Marco 79′; D’Angelo 94′(C)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.