“La voce dell’Avellino”, i lupi ululano ancora: avanti il prossimo!

Avellino, nel mirino c’è già il Picerno!

La pesante sconfitta con il Catania aveva un po’ smorzato l’entusiasmo dei tifosi biancoverdi, così come le difficoltà legate alla fideiussione. Ma adesso l’Avellino vede finalmente la luce, sia con lavoro del tecnico e dei giocatori, sia con quello della società. In campo la compagine irpina ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva, grazie al successo per 2-0 sul Teramo: sono stati decisivi, infatti, Micovschi e Karic. E a tal proposito quest’ultimo è potuto scendere in campo grazie alla svolta decisiva sul fronte della fideiussione. Dunque tutto ok per il tesseramento dei nuovi arrivati… in attesa anche di Charpentier che andrà finalmente a rinforzare il reparto offensivo di mister Ignoffo.

Il tecnico biancoverde, con il solo Albadoro disponibile, ha dovuto necessariamente puntare sul 4-5-1 contro il Teramo. Modulo tuttavia interpretato alla perfezione, considerata la solidità difensiva messa in mostra, oltre che la grandissima densità fatta in mezzo al campo. Morero e Laezza, così come anche Parisi e Zullo si sono dimostrati impenetrabili, mentre il solito Di Paolantonio ha illuminato la manovra dell’Avellino. La squadra si è comportata più bene e con grande sacrificio e dedizione sembra aver totalmente assorbito la disfatta col Catania alla prima giornata.

Il gruppo c’è e i lupi ululano ancora sotto la guida attenta del proprio comandante Ignoffo, più che soddisfatto al termine della gara. Ora però basta festeggiare, il campionato è ancora lungo e ci sarà da sudare. Testa fin da subito al prossimo avversario, senza fare conti… quelli probabilmente si potranno iniziare a fare più avanti, magari anche quando il futuro della società sia più definito. Intanto nel mirino c’è il Picerno, imbattuto dopo tre giornate: senza paura, ma con rispetto ed umiltà… avanti il prossimo!

 

Potrebbe anche interessarti: Cicchetti a ZC: “Zullo entusiasta di Avellino”

Felice Allocca

Nato ad Avellino nell'ottobre del 1996. Studente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Aspirante giornalista sportivo, collabora con il portale Zonacalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.