Lega Pro, Girone A: il Livorno si riavvicina al secondo posto; colpi da salvezza per Tuttocuoio e Carrarese

Il tardo pomeriggio e la serata della 31^ giornata del Girone A di Lega Pro ci hanno consegnato molti risultati importanti sia in ottica playoff che per quanto riguarda la corsa alla salvezza.

Il Livorno è ancora vivo, e crede più che mai all’aggancio della Cremonese al secondo posto. I grigiorossi adesso distano quattro lunghezze, in virtù del blitz labronico a Prato. 3-1 per gli uomini di Foscarini, che si sono imposti nella fase centrale della partita resistendo alla parziale rimonta laniera griffata Tavano, il grande ex della gara.

Adesso il Livorno ha 56 punti, e proverà a recuperare il divario dalla Cremonese. Niente di irrecuperabile invece per il Prato, che con 29 punti resta ampiamente in corsa per la salvezza diretta.

 

In coda però bisogna registrare due vittorie molto pesanti, che rilanciano prepotentemente le candidature per la salvezza di Carrarese e Tuttocuoio. Molto importante soprattutto la vittoria degli apuani, che hanno incontrato una Robur Siena gasata a mille per la vittoria di sette giorni fa con la capolista del girone. Ha deciso il gol di Rosaia allo scadere della prima frazione. I giallazzurri salgono a quota 32. I bancorossi invece restano a 38 punti.

Il Tuttocuoio ha travolto invece l’Olbia, agganciando proprio i sardi a 32 punti. La bagarre adesso in coda è totale, e potrebbero concretizzarsi anche sorprese clamorose. Il pokerissimo neroverde porta le firme di Provenzano (doppietta e tanta qualità in mezzo al campo) e Shekiladze (movimento perpetuo e gol del 3 a 0 che ha chiuso definitivamente la gara). L’Olbia non è stato pervenuto al “Mannucci”.

 

Chiude la giornata la vittoria nel derby lombardo della Giana Erminio. Biancocelesti sempre più star del Girone A, grazie ad un gioco piacevole e ad un agonismo esasperato ma costantemente corretto. Gli uomini di Albé raggiungono i 53 punti, ed agganciano momentaneamente l’Arezzo al quarto posto. Il Renate resta fermo a quota 45.

 

Chiuderanno il programma della 31^ giornata i due posticipi: domani alle 18.30 Como – Piacenza; lunedi alle 20.45 Arezzo – Pistoiese.

 

I RISULTATI ED I MARCATORI

Tuttocuoio – Olbia 5-0 Provenzano (T) 20′, Ferrari (T) 52′, Shekiladze (T) 79′, Provenzano (T) 81′, Pinzauti (T) 91′

Prato – Livorno 1-3 Gasbarro (L) 34′, Galli (L) 41′, Tavano (P) 48′, Luci (L) 59′

Carrarese – Robur Siena 2-0 Rosaia (C) 45′, Floriano (C) 90′

Giana Erminio – Renate 3-1 Gullit (GE) 9′, Di Gennaro (R) aut. 13′, Montesano (GE) aut. 34′, Bruno (GE) 89′

 

LA CLASSIFICA

  1. Alessandria 66
  2. Cremonese 60
  3. Livorno 56
  4. Arezzo 53*
  5. Giana 53
  6. Piacenza 49*
  7. Renate 45
  8. Como 45*
  9. Viterbese 44
  10. Pro Piacenza 42
  11. Lucchese 40
  12. Robur Siena 38
  13. Pistoiese 30*
  14. Pontedera 34
  15. Carrarese 32
  16. Tuttocuoio 32
  17. Olbia 32
  18. Lupa Roma 29
  19. Prato 29
  20. Racing Roma 25

*una partita in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.