Il Lumezzane sblocca, il Teramo ci crede e pareggia: 1-1!

Si deciderà tutto tra sette giorni al “Bonolis”.

I primi 90′ dei playout sono sempre i più attesi. Il Lumezzane è chiamato a vincere in casa, ma il successo manca da oltre due mesi. Il Teramo può mettere una ipoteca sulla salvezza in caso di vittoria.

Primo tempo. Parte forte il Diavolo, subito a caccia del vantaggio. È il 1′ quando Spighi innesca Di Paolantonio con un bel cross, il numero sette ci prova ma Pasotti è superlativo e salva. I locali non stanno a guardare e rispondono al 6′, quando Bacio Terracino prova un tiro a giro che sorvola la traversa di poco. Al 14′ Sorbo sbaglia l’intervento, Sansovini ne approfitta e conclude di potenza, ancora bella parata del portiere di casa. A metà frazione, però, ci vuole un grande intervento di Narciso per negare il gol a Varas.

Quando il cronometro è vicino al 30′, Di Paolantonio pesca in area Baccolo, tiro di testa a colpo sicuro e ennesimo grande intervento di Pasotti in corner. Al 40′ l’azione si ripete, Ilari lancia Baccolo e Pasotti chiude lo specchio con una bellissima parata. Il pericolo è dietro l’angolo e il Lumezzane sblocca in pieno recupero: Bacio Terracino fa tutto da solo, si incunea in area e fredda Narciso con un preciso mancino. Si chiude così la prima frazione.

Secondo tempo. Il primo squillo della ripresa è di Speziale. L’attaccante raccoglie il cross di Oggiano e prova di testa, Narciso salva in due tempi. Il Teramo attacca senza riuscire a sfondare. Al 59′ ci prova Tagliani sugli sviluppi di un corner, palla debole e centrale. Il Diavolo arriva al pareggio al 61′! Di Paolantonio inventa dalla sinistra, sfera per Spighi sotto porta e tocco vincente. Passano pochi minuti ed è proprio il numero 7 a provarci al volo, sul fondo.

Al 70′ Barbuti sta per concludere dal limite, Bagatini spazza via. Poco dopo Di Paolantonio manca l’aggancio con la sfera a pochi metri dalla porta. Diavolo in avanti all’86’: Barbuti riceve da Di Paolantonio e prova la conclusione, blocca Pasotti grazie al recupero di un difensore. Nel finale il Lumezzane tenta l’assedio, il Teramo gioca in contropiede. Al 92′ Caidi va di testa su un corner biancorosso, palla alta. Finisce 1-1, ora il Diavolo avrà due risultati su tre al ritorno.

Il tabellino della gara

Marcatori: 45’+1′ Bacio Terracino (L), 61′ Spighi (T)

Lumezzane (3-5-2): Pasotti; Bagatini (72′ D’Alessandro), Tagliani, Sorbo; Varas, Quinto, Arrigoni, Zappacosta (19′ Oggiano) Bacio Terracino; Leonetti (78′ Verde), Speziale. A disposizione: Carboni, Bonomo, Musto, Marra, Allegra, Rizzi, Russini, Gentile, Padulano. Allenatore: Mauro Bertoni.

Teramo (4-2-3-1): Narciso; Sales, Speranza, Caidi, Karkalis; Amadio, Ilari; Spighi (76′ Imparato), Baccolo (53′ Fratangelo), Di Paolantonio; Sansovini (67′ Barbuti). A disposizione: Calore, Altobelli, Camilleri, Masocco, Scipioni, Carraro, Tempesti, Fabrizi. Allenatore: Guido Ugolotti.

Ammonizioni: 27′ Sorbo (L), 56′ Sales (T), 62′ Ilari (T), 92′ Quinto (L)

Espulsioni: nessuna

Recupero: 2′ pt; 4′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.