Paganese, Fusco: “Ci vuole maggiore cattiveria. Musacci recuperato, sceglierà domani la formazione”

La Paganese cerca riscatto col Siracusa

Martedì la Paganese affronta il Siracusa al De Simone nella terza giornata del campionato di Serie C. In conferenza stampa si è presentato Luca Fusco, tecnico degli azzurrostellati, che ha presentato l’imminente sfida. Ecco quanto emerso dalle sue parole:

“Col Rende è stata una brutta sconfitta, abbiamo però archiviato questa sfida e siamo convinti di poterci riscattare col Siracusa. Il campo poi dirà la sua. Dobbiamo essere maggiori compatti nei reparti, eravamo troppo lunghi domenica scorsa. Non possiamo permetterci di giocare in questa maniera, abbiamo dimostrato col Catanzaro di poter fare di meglio. Siamo una squadra giovane e c’è bisogno di più tempo per assimilare il tutto, voglio però che si veda già la nostra impronta di gioco. Non deve mancare però la cattiveria agonistica, come accaduto nell’ultima sconfitta. Vogliamo partire col piede giusto. Recuperiamo Cesaretti e Musacci, su quest’ultimo dobbiamo vedere se può partire dall’inizio o inserirlo in corsa. Scioglierò le ultime riserve durante la rifinitura e schiererò chi mi darà maggiore fiducia. Siracusa? Hanno perso una brutta partita con la Juve Stabia, ma hanno personalità. Ce la giocheremo, siamo due squadre che vogliono riscattarsi. Abbiamo messo già in preventivo che potesse essere una stagione difficile, non ci aspettavamo però una partenza del genere, si può perdere, ma si deve farlo sempre con onore.” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.