Paganese, Fusco: “Gli infortuni ci hanno condizionato, i ragazzi hanno bisogno di fiducia. Vogliamo raccogliere i frutti del nostro lavoro”

Domani la Paganese affronta il Bisceglie al Veneziani in una sfida da non fallire per tornare a far punti. Nella conferenza stampa della vigilia, mister Luca Fusco ha analizzato numerose tematiche. Ecco quanto emerso:

“Gli infortuni ed un calendario non agevole, hanno condizionato il nostro avvio di campionato. Ora però dobbiamo fare qualcosa in più per riprenderci. Catania? Il secondo tempo è stata una buona parentesi, dispiace per i gol concessi nel primo tempo. Ce l’abbiamo messa tutta e abbiamo avuto due grandi occasioni per pareggiarla. Ho fatto i complimenti ai ragazzi per il gioco espresso, ma contro questi club gli errori costano cari. Il Bisceglie è forte, ed è un club che sta facendo bene. Hanno in rosa molti calciatori di esperienza, dato che fa la differenza in questa categoria. Poi hanno vinto con la Casertana, pareggiato col Matera e dimostrato anche in altre gare di essere un ottimo team. Non dobbiamo sottovalutarla, c’è bisogno di attenzione e vogliamo giocarcela. Potrebbe ritornare Cesaretti, lo valuteremo, non vogliamo rischiarlo. Parigi si impegna e sta facendo bene, ha segnato e avrebbe potuto farne anche altri. Lotta e dà tutto in campo. La nostra è una rosa giovane che deve imparare a gestire le gare. Scarpa e Cesaretti sono fondamentali, Ciccio vorrei sperimentarlo anche a centrocampo, ma al momento abbiamo bisogno di maggiore equilibrio. Gori è un giocatore di grande qualità e sta crescendo col passare delle partite, sta guadagnando sempre più spazio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.