Pagani, “La Voce del Popolo”. Vol. 3

Settimana importante in quel di Pagani. Come da copione deve essere, in primo piano troviamo il mercato. Non potrà essere ufficializzato fino a fine giugno il riscatto di Della Corte che però resterà in Campania almeno fino alla prossima stagione. Il calciatore, autore di un campionato al di sopra delle aspettative, sarà chiamato a confermarsi.

Se per lui si prospetta un anno da protagonista sotto le luci del Marcello Torre, stessa cosa non si può dire per Herrera. L’ex Avellino tornerà al Lecce, in attesa di trovare una nuova sistemazione. Ritorno a Pescara per Luigi Carillo, difensore classe ’96. Stessa sorte toccherà anche a Marco Firenze, talentuoso centrocampista perno degli azzurrostellati. Il Crotone infatti riavrà fra le sue braccia il calciatore, in attesa poi di un nuovo prestito. Se in uscita il mercato sembra ormai avviato, difficile interpretare quello in entrata.

La società deve prima smistare i vari giocatori arrivati a titolo temporaneo per poi programmare il futuro. Sicuramente ci sarà bisogno di un acquisto sulla trequarti. Un colpo alla Firenze o alla Deli per intenderci.  Si lavora inoltre sempre per i rinnovi dei big. Su tutti Reginaldo e Pestrin. Soprattutto per il primo erge la necessità di blindarlo per allontanare le voci di un addio. Su di lui ci sarebbe forte il Catania, che cerca l’ennesima rifondazione dopo due stagioni deludenti. La Paganese dopo aver contribuito alla rinascita del brasiliano non vuole perderlo. Altra situazione in bilico è quella di Cicerelli.

Il talentuoso esterno è seguito da alcune squadre di Serie B. Fra le tante troviamo la Salernitana, fortemente interessata ad uno dei migliori centrocampisti dell’ultima stagione. Difficile poterlo trattenere con una Paganese che l’anno prossimo vorrà lottare per posizioni importanti in classifica.

Si potrà sfruttare l’esperienza di Salvatore Matrecano, allenatore abituato alle grandi sfide. Magari potrebbe aggregare in prima squadra qualche giovane pronto ad esplodere. E magari, proprio la “cantera” campana potrebbe sfornare il prossimo talento da poter far esibire al Marcello Torre. Per provare quel salto nella Serie cadetta, quest’anno sfiorato, ma sfortunatamente fallito dopo la trasferta di Cosenza. In ogni caso Pagani c’è, e vuole diventare una protagonista della Lega Pro. Per scrivere nuovamente la storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.