Real Forte Querceta – Pisa 1-1 | Gioco e buon ritmo per i nerazzurri nel test match in Versilia

La partita

I nerazzurri hanno disputato quest’oggi il quarto test match della loro preparazione in vista dell’imminente stagione di Serie C. Sparring partner d’occasione il Real Forte Querceta, formazione militante nel campionato di Serie D ed espressione delle città di Forte dei Marmi e Querceta, in provincia di Lucca.

Sono proprio i padroni di casa che approcciano meglio la gara, cogliendo la traversa con Falchini al 5′. L’attaccante del Real Forte Querceta sfrutta l’accelerazione di Vignali, che lo serve con precisione al  limite dell’area. La conclusione è precisa sul secondo palo, ma trova sulla sua strada il legno. In due minuti poi le due squadre danno vita ad un rapido botta e risposta.

Al 10′ Zammarini scodella la palla nell’area versiliese. La difesa allontana male, e sulla palla vagante al limite si avventa Angiulli: il suo sinistro trova la deviazione decisiva di Cauz, che spiazza il portiere per il gol dell’1-0. Il vantaggio del Pisa dura soltanto due minuti. Ancora Vignali smarca in area pisana Falchini. Stavolta l’attaccante non sbaglia, superando Petkovic con un pallonetto precisissimo che vale l’1-1.

Improvvisamente salgono i toni della partita: al 19′ Angiulli e Remedi entrano in contatto con la palla lontana. I due centrocampisti iniziano a beccarsi, tanto da provocare un parapiglia che coinvolge anche le panchine. L’arbitro per riportare l’ordine espelle i due protagonisti del battibecco con un rosso diretto.

Nella seconda parte del primo tempo poi si fa preferire il Real Forte Querceta, con il Pisa spesso costretto a rincorrere il giro palla dei padroni di casa e imballato dai carichi di lavoro svolti in questi giorni. Ad inizio ripresa Gautieri opera ben sei cambi, ed il Pisa approfitta della maggiore freschezza atletica per mettere sotto gli avversari con un ritmo maggiore della manovra.

I nerazzurri spingono, ma non riescono ad impensierire il portiere avversario con conclusioni pericolose. Soltanto Maltese al 19′ riesce a trovare la via della porta con un destro fiacco al termine di una bella azione corale. Poi prima Eusepi e poi Mannini, al 23′, arrivano sul fondo senza riuscire però a servire con il cross i compagni di squadra.

Lo squillo arriva al 74′ con Gucher. L’azione del Pisa si sviluppa sulla corsia di destra, fra Peralta e Mannini. Gucher riceve la sfera e converge sul sinistro: la sua conclusione dai 25 metri è tesa e precisa, ma Fontana risponde con personalità. E quattro minuti dopo l’estremo difensore versiliese si erge a protagonista smanacciando in angolo la conclusione a giro sul secondo palo di Di Quinzio.

Il test match si chiude poi con la bella parata del giovane Campani (classe 2000) subentrato a Petkovic. Il Real Forte Querceta si distende in contropiede, e Borgobello tenta la battuta a rete dal limite: l’estremo difensore nerazzurro è abile a deviare in corner.

Il tabellino

Real Forte Querceta – Pisa 1-1

Real Forte Querceta (4-3-3): Fontana (80′ Dini); Mastino (71′ Zoppi), L. Biagini (46′ De Filippi), Cauz, Sergi; Remedi, Pizza (80′ Bani), F. Biagini (55′ Cito); Vignali (71′ Ferretti), Falchini (71′ Bigazzi), Chianese (49′ Borgobello). All. Pagliuca

Pisa primo tempo (4-3-3): Petkovic (71′ Campani); Favale (46′ Longhi), Lisuzzo (46′ Polverini), Carillo (46′ Ingrosso), Birindelli (46′ Mannini); Zammarini (46′ Gucher), Maltese (80′ Sanseverino), Angiulli; Cuppone (46′ Di Quinzio), Eusepi (71′ Cernigoi), Peralta. All. Gautieri

Reti: Angiulli (P) 10′, Falchini (R) 12′

Ammoniti: nessuno

Espulsi: Angiulli (P) e Remedi (R) al 18′ per reciproche scorrettezze

Note: angoli 4-8 (3-2); recupero 2′ e 2′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.