Reggina, ottava gara consecutiva senza i tre punti: gli amaranto non sanno più vincere

Ormai è chiaro, la Reggina è finita in un tunnel che appare senza fine. La striscia di risultati negativi aumenta inerosabilmente di settimana in settimana e gli uomini di Maurizi sembrano incapaci di reagire come si deve per invertire questa marcia assolutamente disastrosa.

Gli amaranto infatti nelle ultime otto partite hanno collezionato solo pareggi e sconfitte, l’ultima proprio ieri al Massimino contro il Catania per 2-1, e non conquistano i tre punti addirittura dal lontano 21 Gennaio 2018 quando a decidere il match casalingo contro la Paganese ed a regalare la vittoria agli amaranto ci aveva pensato l’ormai ex Alberto De Francesco trasformando un calcio di rigore a sei minuti dal termine della partita.

Questa pessima e interminabile crisi di risultati purtroppo ha risucchiato la Reggina nella lotta play-out facendo di conseguenza quasi del tutto svanire il sogno play-off. In questo senso la prossima gara di campionato interna contro la pericolosa Casertena sarà quindi per i calabresi come una finale perché vincere significherebbe fare un importante passo in avanti verso la salvezza diretta e invertire, magari definitivamente, la rotta per chiudere in crescendo un campionato che ha regalato ai sostenitori amaranto più dolori che gioie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.