Renate-Santarcangelo, vince la noia. Pareggio a reti inviolate

Lo Stadio ‘Città di Meda’ ha acceso i fari sul match tra Renate e Santarcangelo, valido per la 17a giornata del campionato di Serie C girone B. Entrambe le formazioni desiderose di fare risultato, visto che le stesse erano reduci da una sconfitta, anche se con differenti obiettivi di classifica.

Nel primo tempo padroni di casa che provano a rendersi pericolosi con manovre attraverso un gioco corale, ma gli uomini di Angelini riescono a dofendere con ordine. Al 10′ cross di Vannucci per la testa di Simonetti, palla alta sopra la traversa. Durante la parte centrale accade ben poco, con il Santarcangelo che prova solo qualche timida ripartenza in contropiede. Anzi al 35′ Dalla Bona pennella un cross per Piccioni, ma Di Gregorio è attento e para a terra. Al 40′ Vannucci ci prova da lontano, sfera che esce di poco. Al 41′ Di Gregorio ha un malinteso con Teso, per poco Piccioni non ne approfitta. Bravo il numero 1 del Renate a rimediare di pugno. Dopo un minuto di recupero le squadre rientrano negli spogliatoi a reti bianche.

Nel secondo tempo rientrano gli stessi 22 della prima frazione.

Al 50′ ci vuole una grande uscita di Di Gregorio per togliere la palla dai piedi di Moroni. Ma il tema del match, nonostante questo, continua sulla falsa riga del primo. Anzi neanche il Renate, almeno fino al 65′, non riesce ad impensierire Bastianoni. L’unico sussulto degno di nota è il doppio cambio che mister Angelini effettua al 57′ per provare a dare una scossa alla sua squadra. Solo al 77′ il Santarcangelo esce dal proprio guscio provando a sfruttare un calcio d’angolo. Sugli sviluppi dello stesso il Renate è bravo a ripartire velocemente in contropiede. Ungaro finalizza con un bel sinistro a giro, ma trova l’ottima opposizione di Bastianoni. 82′ ci prova ancora Piscopo di testa, Bastianoni para senza difficoltà.

Ultimi dieci minuti il Renate prova ad alzare il baricentro prendendo d’assalto l’area del Santarcangelo alla ricerca del vantaggio

87′ ci prova Capellini a spezzare l’egemonia degli uomini di Cevoli, ma sfera che termina alta sopra la traversa. Il match termina dopo 4′ di recupero. Pareggio sostanzialmente giusto, anche se il Renate ha provato fino all’ultimo a trovare il gol da tre punti. Ma un ostico Santarcangelo ha chiuso bene tutti gli spazi, trovando un ottimo punto per smuovere la classifica.

TABELLINO DEL MATCH

Renate-Santarcangelo 0-0

RENATE (4-3-3): Di Gregorio; Anghileri, Di Gennaro, Teso, Vannucci; Simonetti (76′ Mattioli), Pavan (90′ Fietta), Palma; Ungaro, Musto (67′ Piscopo), Finocchio. A disp: Cincilli, Savi, Malgrati, Piscopo, Mattioli, Confalonieri, De Micheli, Sofia, Fietta. All: Cevoli

SANTARCANGELO (3-5-1-1): Bastianoni; Bondioli, Briganti, Sirignano; Toninelli, Moroni (57′ Capellini), Obeng, Dalla Bona, Broli (67′ Cagnano); Palmieri (57′ Bussaglia); Piccioni. A disp: Moscatelli, Addario, Cagnano, Bruschi, Bussaglia, Luciani, Soumahin, Capellini, Spoliarits, Chiacchio. All: Angelini

Arbitro: Marco Guarnieri di Empoli

Ammoniti: 61′ Ungaro, 76′ Briganti,

Espulsi:

RAFFAELE PISANIELLO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.