Gennaro Ruotolo a ZC: “Complimenti al Livorno che merita altri palcoscenici. Sottil ha dimostrato lucidità, i nostri anni fantastici”

E’ stata una bandiera del Genoa, adesso è un tecnico che offre un calcio propositivo con idee brillanti, di cui ne abbiamo avuto dimostrazione nella sua parentesi di Livorno, stiamo parlando di Gennaro Ruotolo. Un uomo di campo che ha nel suo DNA le caratteristiche del leader, che l’hanno reso un idolo indiscusso del Ferraris, ed un allenatore che merita di ritornare in quei grandi palcoscenici che l’hanno visto protagonista.

In esclusiva a ZonaCalcio.net è intervenuto Gennaro Ruotolo, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sulla promozione del Livorno in B, sulle aspettative future di questo club e su tanto altro.

Promozione – “E’ stata una grande soddisfazione vincere un torneo non facile, la città merita categorie più importanti e la Serie B inizia ad essere un palcoscenico più adeguato.”

Sottil -“I risultati hanno dato ragione a questo tecnico che è rimasto sempre concentrato anche nelle difficoltà, vanno fatti i complimenti per la lucidità che ha dimostrato soprattutto nel finale di stagione.”

Spinelli – “Bisogna prenderlo per il verso giusto, è un pò vulcano, ha questo carattere fumantino, ma dà tanto come pretende molto, parliamo di un presidente che però conosce realmente il calcio e questo ambiente.”

Spirito di appartenenza – “Bisogna sopportare le critiche, facendo finta di non sentire e vedere, è normale per chi gioca nella squadra della propria città natale il desiderio di andare oltre qualsiasi limite, e ciò che conta sono i fatti come hanno dimostrato alcuni ragazzi ancora più legati a questi colori.”

Serie B – “La società deve gioire per il campionato vinto, la dirigenza sicuramente sarà in grado di costruire una rosa all’altezza per la B.”

Il mio Livorno – “Andai a Livorno che era in C e riuscimmo a vincere il campionato, ottenendo un importante promozione in cadetteria. Con Mazzarri mi ricordo i bellissimi anni in A, è stato un crescendo di emozioni.”

Il pubblico – “E’ un pubblico molto caldo, che ti fa sentire importante, la loro passione è impressionante, è una piazza esigente che ti motiva al massimo.”

ZonaCalcio.net ringrazia Gennaro Ruotolo per la disponibilità. RIPRODUZIONE RISERVATA: l’esclusiva può essere riportata parzialmente o integralmente previo assenso della Direzione di ZonaCalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.