Serie C, Vicenza: i biancorossi ripartono dopo le incertezze societarie

In arrivo sei giocatori

Il Vicenza Calcio vuole ripartire di slancio dopo le incertezze societarie di giugno. Problemi ed indecisioni che avevano messo a repentaglio persino l’iscrizione alla Serie C. Fino all’ultimo i soci detentori della maggioranza delle quote del club berico, il gruppo Vi.Fin. aveva confermato di non poter fare fronte alle spese.

Per fortuna del calcio vicentino è intervenuto il fondo estero Boreas, che con un’operazione tanto complessa quanto rapida nei tempi ha chiuso l’accordo per rilevare la maggioranza della società. Agli ordini del nuovo uomo di mercato, Zocchi (proveniente dalla Juventus), adesso il Vicenza sta cercando di recuperare il terreno perduto. Moltissime le cessioni. L’obiettivo è quello di mantenere in rosa soltanto i giocatori più determinati a riscattarsi con la maglia biancorossa.

Il resto via. E infatti le partenze sono state moltissime. Il nuovo tecnico, Colombo, sta però iniziando a vedere i frutti del lavoro di Zocchi anche in entrata. Sono attese a ore le ufficialità definitive degli arrivi di ben 6 calciatori. Il portiere Stefano Fortunato, classe ’90, si è legato al Vicenza sino al 2019. Arriverà a titolo definitivo dallo Spezia anche un altro estremo difensore: si tratta di Alex Valentini, classe ’88. Anche per lui contratto fino al 2019.

Un arrivo pesante e di grande esperienza per l’attacco è quello di Pietro De Giorgio, classe 1983, che vanta una lunga esperienza con il Crotone. Per lui accordo di un anno con prolungamento immediato in caso di promozione. Il Vicenza ha stretto poi un accordo importante con l’Atalanta per due ragazzi del vivaio nerazzurro. Si tratta di Isnik Alimi (difensore del ’94) e Luca Milesi (anche lui difensore, classe ’93).

I due ragazzi arriveranno in prestito, così come Luzayadio Bangu, centrocampista di proprietà della Fiorentina (classe ’97).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.