Tateo (ag. Di Piazza) a ZLP: “Matteo ha voluto fortemente Foggia, lui è riuscito…”

In esclusiva ai microfoni di Zonalegapro.it è intervenuto l’agente di Matteo Di Piazza, Giovanni Tateo, che ci ha parlato del risultato del big match tra Foggia e Lecce e del suo assistito.

Matteo Di Piazza, arrivato nel mercato di gennaio. Le sue qualità erano conosciute, ma ha avuto anche la personalità di entrare subito negli schemi di Stroppa.

“Io già ero convinto che Matteo avrebbe fatto benissimo, e sarebbe riuscito ad entrare subito negli schemi di Stroppa, anche perchè lui è tatticamente intelligente. Lui in qualsiasi mentalità tattica è finito, è riuscito sempre ad essere un uomo importante; naturalmente sappiamo che Foggia è una piazza molto calda e passionale, nonchè esigente, ma Di Piazza ha un carattere forte e non ha sentito minimamente la pressione”

Sembra trovarsi bene sia con i compagni che con i tifosi.

“Ha voluto Foggia a tutti i costi, sentiva che andando lì avrebbe potuto trovare gli stimoli giusti per esprimersi al meglio. L’ho sentito ed è contentissimo di Foggia, spogliatoio fantastico e tifoseria super; non poteva chiedere di meglio”

Domenica poi la netta vittoria nel big match contro il Lecce.

“Partitissima in casa, davanti al proprio pubblico, con uno stadio gremito, motivazioni a mille: tutto questo credo abbia generato poi la prestazione super ed il risultato finale. Non mi aspettavo di certo un tre a zero così netto, credo che il Lecce si sarebbe accontentato anche di un pareggio, e forse questa è stata anche la differenza; per loro era importante non perdere per rimanere ad un solo punto, hanno sbagliato approccio e pagato a caro prezzo” 

Campionato chiuso?

“Assolutamente no, anche perchè ora il Foggia va a Catania, ed i siciliani, venendo da due sconfitte consecutive, venderanno cara la pelle. Ma se i Satanelli entreranno in campo sempre con la stessa determinazione, voglia ed impegno viste contro il Lecce, il risultato finale sarà scontato; basta non perdere la concentrazione e viaggiare diritti verso l’obiettivo. Ed in questo credo che sia la società che la squadra sono cresciute molto; l’anno scorso nei playoff contro il Pisa hanno perso in lucidità, oggi vedo una gestione delle gare diversa, molto più matura”

RAFFAELE PISANIELLO

Si ringrazia il Sig. Tateo per la disponibilità e la cortesia.

RIPRODUZIONE RISERVATA: l’esclusiva può essere riportata parzialmente o integralmente previo assenso della Direzione di ZonaCalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.