US Pontedera: contro l’Arezzo terza gara consecutiva con la porta inviolata

Solidità difensiva ritrovata = 7 punti nelle ultime tre gare

Il Pontedera prosegue il momento positivo impattando per 0-0 al “Mannucci” contro l’Arezzo in una gara spigolosa decisa dall’equilibrio e da un campo in pessime condizioni che sicuramente non ha agevolato le due squadre. Con questo pareggio importante i granata si sono portati a 31 punti in classifica a ridosso dei playoff.

Una dimostrazione di solidità ritrovata quella degli uomini di Maraia che nelle ultime tre giornate ha vinto 1-0 contro l’Olbia, 1-0 a Livorno e ieri 0-0 contro l’Arezzo: 2 gol fatti, nessuno subito dato che dimostra di come i granata abbiano lavorato principalmente sulla fase difensiva che adesso sembra veramente perfetta.

Se dopo la vittoria di Livorno era sembrata anche la sorte dalla parte dei granata, ieri invece è arrivata la conferma definitiva di una squadra ritrovata dopo invece i precedenti risultati più che negativi con tanti col subiti al passivo soprattutto in trasferta.

Ora con il 3-5-2 e Risaliti, Rossini, Frare sembra essere ritornato quel pacchetto difensivo che anche nelle scorse stagioni aveva contraddistinto la squadra. In più ora il centrocampo sembra aver trovato più equilibrio nelle due fasi grazie al gran lavoro di Caponi e di Gargiulo e Calcagni nel mezzo.

Sicuramente in avanti qualcosa in più può essere fatto ma già da Domenica prossima nella trasferta in casa del Piacenza gli uomini di Maraia potranno veramente capire di che pasta sono fatti. Se dovesse arrivare un risultato positivo in questo scontro per entrare nei playoff allora potrebbe partire veramente un’altra stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.