Viterbese-Carrarese 2-1: Jefferson e Di Paolantonio portano i leoni gialloblu agli ottavi di finale

Viterbese e Carrarese si affrontano nel match valido per il secondo turno dei playoff di Serie C. I laziali si sono piazzati al quinto posto mentre gli ospiti settimi, ciò significa che in caso di parità ad accedere al turno successivo saranno i gialloblu.

PRIMO TEMPO

Pronti via e la Viterbese la sblocca subito grazie a Jefferson. L’attaccante con un gran mancino mira il sette e lo centra. La Carrarese non riesce a giocare con qualità e sbaglia troppi palloni concedendo ripartenze pericolose ai padroni di casa che a tre minuti dalla fine del primo tempo colpiscono il palo con Calderini.

SECONDO TEMPO

Ripresa che inizia in maniera scoppiettante. Al 50′ Di Paolantonio calcia dalla distanza e clamorosamente Borra si fa scappare la palla dalle mani e la Viterbese va sul 2-0. Prova a reagire la squadra di Baldini e dopo soli sei minuti riapre la gara con Murola innescato da Baraye. La Carrarese ci prova ma con attacchi privi di lucidità e con molti errori ma la Viterbese riesce a difendersi e a tenere il vantaggio fino alla fine. Vittoria e passaggio del turno per i gialloblu.

Il tabellino:

Viterbese (4-3-3) – Iannarilli; Celiento, Rinaldi, Sini, Peverelli; Baldassin, Di Paolantonio, Cenciarelli; Vandeputte, Jefferson, Calderini. All. Stefano Sottili

Carrarese (4-2-3-1) – Borra, Baraye, Murolo, Ricci, Rosaia; Tentoni, Agyei; Cais, Foresta, Tortori; Coralli. All. Silvio Baldini

Marcatori: 2′ Jefferson, 50′ Di Paloantonio – 56′ Murola

Arbitro: Simone Sozza

Antonio Barbato

Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione presso il dipartimento di Scienze Sociali della Federico II di Napoli. Ho conseguito un attestato di frequenza per il corso base di giornalismo, presso il centro di documentazione giornalistica di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.