Mancini, il primo bilancio da CT dell’Italia: raggiunto il Trap con 7 vittorie consecutive

Sono quindici le gare dell’Italia da quando si è insediato Roberto Mancini come nuovo CT. L’ex tecnico dell’Inter, in un anno e quattro mesi ha ottenuto un bilancio davvero positivo. Il bottino raccolto è davvero ottimo per una squadra che veniva dal momento più basso della sua storia. Quella gara con la Svezia che ci ha escluso dal Mondiale 2018 bruciava tanto e serviva una scossa per risvegliare tutto il movimento.

Mancini è riuscito nell’intento, dando un’identità all’Italia a partire dal gioco e a finire con gli interpreti. Il giusto mix di giocatori esperti affiancati dai giovani per dare quell’esperienza unita alla freschezza che i talenti italiani, più di tutti gli altri, sanno dare. Nove vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. Questi i risultati ottenuti con il lavoro iniziato lo scorso Maggio 2018. Mancini ha anche ottenuto uno speciale riconoscimento, eguagliando il record di Trapattoni del 2003, ovvero sette vittorie consecutive. Sei di questi sette successi di fila, hanno permesso agli Azzurri di stabilirsi prima del gruppo J e ormai ad un passo dalla qualificazione a Euro 2020. Proprio nella manifestazione che inizierà tra un anno l’Italia di Mancini, se tutto andrà per il verso giusto, dovrà distinguersi e confermare quanto di buono fatto vedere finora. Per rialzare la testa definitivamente e tornare la grande Italia di un tempo.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.