Russia 2018: Argentina imbrigliata dall’Islanda, bene Croazia e Danimarca. Che fatica per la Francia…

Mondiali Russia 2018, ecco tutti i risultati di oggi

Terza giornata di Mondiali a Russia 2018 e anche stavolta non sono mancate le emozioni. Il piatto era ricchissimo, perché le gare in programma erano ben quattro.

Si è cominciato alle ore 12 italiane con Francia-Australia, terminata 2-1 in favore dei Blues. La squadra di Deschamps però non sarà risparmiata da critiche, perché la prestazione è stata decisamente sottotono. Da salvare solo il risultato, che tra l’altro è arrivato con enorme fatica. Vantaggio di Griezmann su rigore al minuto 58, pareggio australiano immediato (sempre su penalty) di Jedinak. Infine una delle poche fiammate di Pogba, che ha insaccato il gol partita con la complicità di Behich.

La prima “grande” a steccare con una cosiddetta “piccola” però è l’Argentina, che con l’Islanda non è andata oltre l’1-1. Rete illusoria di Aguero al 19′ (gran sinistro sotto la traversa), anche qui però c’è stata la pronta risposta della squadra in svantaggio. Dopo quattro minuti infatti gli Azzurri del Nord hanno rimesso le cose in equilibrio con il timbro di Finnbogason. Cross insidioso dalla destra, respinta difettosa di Caballero e l’attaccante islandese insacca da pochi passi. L’episodio chiave però è arrivato a metà ripresa, perché Leo Messi ha sbagliato un calcio di rigore. La Pulce apre il piattone, ma la sua conclusione è debole e a mezz’altezza. Halldorsson è diventato così l’eroe di giornata. Il punteggio maturato nella prima frazione infatti non cambierà più.

Alle 18 invece successo di misura della Danimarca sul Perù, che agguanta così la Francia in testa al girone B. Anche qui un penalty fallito che di fatto si è rivelato decisivo in negativo. Cueva infatti ha sparato alto sul finire del primo tempo. Poulsen invece, imbeccato splendidamente da Eriksen, sotto porta ha dimostrato una buona freddezza, infilando il portiere sul primo palo. Risultato finale 1-0.

Infine la vittoria della Croazia, che ha superato 2-0 una volitiva Nigeria. Autogol di Etebo dopo un colpo di testa di Mandzukic. Nella ripresa lo schieramento maggiormente offensivo degli africani non ha sortito l’effetto sperato. La squadra di Dalic ha controllato ed al minuto 71 ha raddoppiato. Dal dischetto infatti Modric si è dimostrato glaciale, spiazzando Uzoho. Croati che quindi balzano da soli in testa al gruppo C.

RISULTATI e MARCATORI

Francia – Australia 2-1 (58′ Griezmann (r), 62′ Jedinak (r), 81′ Pogba)

Argentina – Islanda 1-1 (19′ Aguero, 23′ Finnbogason)

Perù – Danimarca 0-1 (59′ Poulsen)

Croazia – Nigeria 2-0 (32′ Etebo (a), 71′ Modric (r))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.