Qualificazioni a Russia 2018: nel Gruppo D l’Irlanda si salva contro l’Austria, il Galles sfiora l’impresa in Serbia

E’ bagarre completa nel Girone D di qualificazione ai prossimi mondiali di Russia 2018. Al momento dell’estrazione delle nazionali dalle urne si era paventata una situazione simile, ma la realtà sta superando le previsioni più spinte.

L’Austria è andata in Irlanda ed ha cercato di sbancare Dublino grazie alla rete di Hinteregger alla mezz’ora di gioco, meritando poi i tre punti con una gestione della gara accorta e oculata. In uno degli ultimi assalti della gara però la nazionale di Martin O’Neill ha acciuffato un pareggio preziosissimo con il gol di Walters, che ha permesso ai verdi conservare il primo posto, con quattro lunghezze di vantaggio sull’Austria.

Il Galles doveva vincere per rientrare in corsa per il primo posto nella delicatissima sfida diretta sul campo della Serbia, imbattuta come i Dragoni fino a stasera. La nazionale britannica ha approcciato la partita con un grande carattere, sbloccando meritatamente la sfida con il rigore di Ramsey al 35′ del primo tempo. A metà della seconda frazione ha sfiorato poi il raddoppio, ma come spesso accade nel calcio al gol mancato è corrisposto il gol subito. Mitrovic al 73′ ha congelato la partita sull’1-1, permettendo così alla formazione dei Balcani di conservare il primo posto del girone. I Dragoni restano imbattuti, ma il quinto pareggio in sei gare rallenta enormemente la corsa ai mondiali.

Nella terza ed ultima partita del Girone D, Georgia e Moldavia, i due fanalini di coda, hanno chiuso sul 2-2 una partita che i biancorossi meritavano ampiamente di vincere, visto il predominio territoriale totale esercitato per tutta la gara.

 

I RISULTATI ED I MARCATORI

Irlanda – Austria 1-1 Hinteregger (A) 31′, Walters (I) 85′

Serbia – Galles 1-1 Ramsey (G) 35′, Mitrovic (S) 73′

Moldavia – Georgia 2-2 Ginsari (M) 15′, Dedov (M) 36′, Merebashvili (G) 65′, Qazaishvili (G) 70′

 

LA CLASSIFICA 

  1. Serbia 12
  2. Irlanda 12
  3. Austria 8
  4. Galles 8
  5. Georgia 3
  6. Moldavia 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.