Serie A, approvato il piano Gravina: l’algoritmo declassato a piano C

Stesse regole per la Serie B, che intanto ha Monza, Reggina e Vicenza

Alla fine la proposta presentata dal presidente federale, Gabriele Gravina, è passata con 18 voti favorevoli e 3 contrari. Dunque, laddove la Serie A dovesse tornare a fermarsi, in caso di nuovi contagi, il piano B prevede play off e play out per l’assegnazione dello scudetto e delle relative posizioni ai fini della partecipazione alla prossime coppe Europee, nonché per stabilire le 3 retrocessioni. Stessa soluzione per la B, che attualmente vede come capolista indiscussa il Benevento di Filippo Inzaghi.

Il tanto discusso algoritmo per la formalizzazione della classifica finale, invece,  verrà utilizzato come piano C: quest’evenienza, però, portereppe alla non assegnazione dello scudetto.

Francesco Cipriani

Studente di legge e aspirante giornalista. Appassionato di calcio e di sport in generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.