Atzori a ZC: “Con il Venezia nulla di concreto ma parliamo di una grande piazza. Pisa e Trapani hanno meritato di vincere i playoff. Rizzo ottimo campionato”

Gianluca Atzori è stato da calciatore un grande interprete del ruolo di difensore, da tecnico si è misurato in tutte le categorie professionistiche, dimostrando il suo valore in piazze prestigiose del calcio italiano: Reggina, Catania, Sampdoria tra le tante.

In esclusiva ai microfoni di ZonaCalcio.net è intervenuto Gianluca Atzori, il quale ai nostri microfoni si è soffermato sul suo futuro e su tanto altro, ecco quanto emerso:

Ipotesi Venezia – “Con il Venezia non c’è stato nulla di concreto, ma ovviamente parliamo di una piazza ambita e ben organizzata. Ho lavorato in passato con il neo ds Lupo e non si potrebbe mai rifiutare un’eventuale offerta della compagine lagunare.”

Futuro – “In queste settimane ho avuto dei colloqui, con la Sambenedettese eravamo vicini, ma poi il presidente ha fatto scelte diverse.”

La prossima Serie C – “Sono convinto che l’anno prossimo, nonostante il caos iscrizioni di questi giorni, sarà una Serie C altamente competitiva, visto che in ogni girone ci saranno tante piazze blasonate.”

Playoff – “Il Trapani e il Pisa hanno meritato di vincere i play-off, la loro condizione fisica è stata un continuo crescendo, sono arrivate nel migliore dei modi all’appuntamento più importante. Il Pisa aveva un grande organico e non ha mai sofferto, tranne forse nella finale d’andata con la Triestina.”

I tre migliori – “Mi è piaciuto tantissimo Rizzo del Catania, un autentico moto perpetuo nel centrocampo degli etnei. Nel Pisa ho apprezzato molto Di Quinzio ed infine a Siena si è messo in mostra la punta Gliozzi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.