Dimmi come esulti e ti dirò chi sei: Cyril #Thereau

Vi siete mai chiesti quale è il motivo per cui Cyril Thereau, attaccante in forza alla Fiorentina, ai suoi goal ha sempre esultato unendo le dita delle mani? Sicuramente sì… ed stato proprio il francese in un’intervista ai microfoni di gianlucadimarzio.com, qualche anno fa, a spiegarne il significato.

La mia esultanza significa libertà, sempre e comunque“, ha spiegato l’ex Chievo ed Udinese. “In realtà è nata per gioco, con gli amici. Ero allo Charleroi e dovevo trovare un modo di festeggiare i miei gol. Mi piaceva il gesto di Toni. Avrei potuto imitarlo, chiaro. Ma no! Dovevo trovare una cosa tutta mia, libero di non copiare nessuno. Allora in vacanza ci siamo inventati questo gesto, che poi all’inizio era un po’ diverso, cioè con le mani dritte“.

Ecco di seguito una foto del suo celebre modo di festeggiare i goal, imitata spesso e volentieri, come confermato dallo stesso Thereau, dai suoi piccoli fan:

Thereau-Fiorentina

Felice Allocca

Nato ad Avellino nell'ottobre del 1996. Studente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Aspirante giornalista sportivo, collabora con il portale Zonacalcio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.