Fantacalcio: consigli per il mercato di riparazione!

Tempo di fantacalcio, tempo di mercato di riparazione, tempo di scelte

Ebbene si, siamo arrivati nel periodo cruciale per il destino dei fantallenatori che dovranno prendere delle decisioni irreversibili all’asta per dare una raddrizzata alla classifica o per confermare l’andatura mantenuta finora.

Ecco quindi alcuni consigli ruolo per ruolo.

Portieri
Categoria non considerata fondamentale da molti, in realtà può risultare decisiva quando meno ce lo si aspetta.
I vari Mirante, Lamanna, Rafael, Karnezis ecc , potrebbero essere per voi un buon compromesso in rapporto qualità/prezzo

Difensori
Altra categoria, questa, che viene spesso svalutata a vantaggio di centrocampisti ed attaccanti.
Sicuramente troverete svincolati calciatori del calibro di Caldara, Radu, Rudiger, Lirola…
Non lasciateveli scappare!

Centrocampisti
Di solito nell’asta iniziale vengono scelti 4 centrocampisti di livello ed altrettante “scommesse”. Beh se queste scommesse , o parte di esse, non vi hanno convinto, non potete fare a meno di dare un’occhiata ai gente come Marchisio, Brozovic, Milinkovic Savic, El Kaddouri, Zieliński, Diawara, Gagliardini, Hiljemark…
Tutti calciatori che, per un motivo o per un altro, sono stati tralasciati ad inizio stagione e che ora sono tornati ad alti livelli!

Attaccanti
È questa la categoria per eccellenza del fantacalcio. Tutti aspettano il turno del reparto avanzato per assicurarsi i bomber migliori! Molte volte però non si riesce a prendere l’ Higuain o l’ Icardi di turno e si punta sui vari Immobile, Borriello ecc sperando che facciano una stagione ad alto livello.
Nel mercato di riparazione ci sono poche occasioni e bisogna saperle sfruttare.
Simeone, Petagna, Deulofeu, Schick, Inglese, Pinilla, Keita …potrebbero fare proprio al caso vostro

Infine non sottovalutate anche eventuali scambi con gli altri fantallenatori, ma prima di accettare assicuratevi a 360º sulla situazione del giocatore che vi viene proposto. Potreste ritrovare giocatori interessanti come Dani Alves, Quagliarella, Duvan Zapata, Borja Valero…
Talvolta proprio dagli scambi arrivano i migliori “frutti”.

 

Pasquale Troiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.