Fontana a ZC: “Dispiace per il Palermo, la fame e l’entusiasmo di Stellone potrebbero fare la differenza per la corsa per la Serie A. La sfida con il Brescia importante ma non decisiva, Brignoli sta dimostrando il suo valore”

Alberto “Jimmy” Fontana è stato un portiere dall’indiscusso valore che sul finale di carriera ha difeso con onore i pali del Palermo, vivendo una seconda giovinezza, in esclusiva a ZonaCalcio.net l’ex rosanero si è soffermato sull’attuale momento dei siciliani, sul campionato di B e su tanto altro.

Difficoltà – “Purtroppo non mi aspettavo tali difficoltà societaria per il Palermo, l’organico a disposizione di Stellone è forte e può ambire alla B, ma bisogna isolarsi totalmente dalle notizie che provengono fuori dal rettangolo di gioco.”

Cambiare la carriera – “A Napoli quando mi ritrovai in una situazione molto complessa fu abile Mondonico a farci concentrare solo sul nostro obiettivo. Per i ragazzi del Palermo la promozione in A potrebbe rivelarsi determinante per il loro futuro e cambiare totalmente la loro carriera.”

Stellone – “A Napoli Stellone fu fuori da giochi per tanti mesi e la sua assenza si fece sentire visto che un giocatore del genere ci avrebbe fatto comodo, con lui credo che ci saremmo salvati. Sono convinto che da tecnico abbia ancora più fame ed entusiasmo e queste caratteristiche potrebbero fare la differenza nella stagione di Palermo.”

Palermo-Brescia – “E’ un campionato lunghissimo, visto però le vicissitudini di inizio stagione si presenta meno estenuante, sicuramente il Brescia è una compagine di grande tradizione, però reputo la sfida contro il Palermo importante ma non decisiva per la vittoria finale.”

Portieri – “Brignoli sta dimostrando tutto il suo valore, è un portiere dalle doti importanti che non mi capacito di come non abbia raggiunto certi palcoscenici. Montipò è un altro portiere che facendo bene, non era facile riscattarsi dopo la retrocessione dell’anno scorso, ma il ragazzo si sta esprimendo ad ottimi livelli con il Benevento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.