Guida al Fanta11, i nostri consigli per il fantacalcio: 12ma giornata

Dodicesima di Serie A (e di fantacalcio) che inizia di venerdì. Questa sera infatti andrà in scena il derby emiliano tra Sassuolo e Bologna, anticipo che costringe i fantallenatori a schierare la formazione già al venerdì. Ecco di seguito i nostri consigli su chi schierare e chi no:

SASSUOLO – BOLOGNA

Derby dell’Emilia di venerdì sera. Nel Sassuolo date ancora fiducia a Toljan che ha segnato la scorsa contro il Lecce ed è ancora titolare. Muldur invece sembra aver perso il posto. Promosso Caputo che recupera e che vuole tornare protagonista. Berardi quest’anno sembra più in palla e potrebbe rivelarsi sempre decisivo. Nel Bologna out Soriano e Santander, toccherà al solito Palacio reggere il peso dell’attacco e spesso in trasferta si esalta. Orsolini vuole farsi perdonare il rigore concesso all’Inter, dategli una chance. Meno consigliato Medel, partita dura e lui è sempre a rischio cartellino.

BRESCIA – TORINO

Entrambe le squadre vengono da un momento negativo. Nel Brescia può continuare a segnare Balotelli, schieratelo insieme a Donnarumma che deve rialzarsi dopo un paio di giornate a secco. Tonali è sempre una buona scelta, Romulo da trequartista intriga. In difesa guardate bene, Belotti non è mai un cliente facile, Cistana e Gastaldello potrebbero soffrirlo. Oltre al Gallo, nel Torino schierate Verdi, ancora a caccia del suo primo gol in Granata. De Silvestri sembra aver perso il posto, Lyanco può portare cartellini.

INTER – HELLAS VERONA

Dopo la brutta sconfitta in Champions l’Inter vuole riprendere la marcia positiva e rimanere sulla scia della Juve. Lautaro e Lukaku sono sempre consigliati, Sensi torna e può fare la differenza. Skriniar viene da un 7 con il Bologna e può anche trovare il primo bonus. Vecino ha segnato in Champions ma al momento parte comunque dietro nelle gerarchie di Conte. Nel Verona Salcedo ha trovato il primo gol e con l’Inter sarà una partita speciale. Per il resto guardate altrove, la partita, almeno sulla carta sembra essere proibitiva.

NAPOLI – GENOA

Il Napoli vuole uscire da un momento che sia dal punto di vista dei risultati che societario non è dei migliori. Milik in formissima è da confermare, Insigne per scrollarsi di dosso tutte le polemiche, Mertens per tornare al gol che manca da un po’. Mario Rui disastroso contro la Roma si può evitare. Lozano il jolly che molto probabilmente, o da titolare o da subentrato, giocherà. Nel Genoa Pinamonti deve riprendersi, Schone con Thiago Motta è rinato, Agudelo ha fatto una buona impressione. Romero acciaccato e contro un attacco del genere può rischiare parecchio.

CAGLIARI – FIORENTINA

Due tra le squadre più in forma della Serie A. Il Cagliari è per ora la sorpresa del campionato, impossibile non schierare in blocco Joao Pedro, Nainggolan e Simeone, con il Cholito che può fare il più classico dei gol dell’ex. Anche Nandez è promosso. Pisacane e Klavan meno perchè di fronte avranno Chiesa e Boateng. Castrovilli è da confermare e Lirola che torna non è una cattiva idea. Meno affidabile Ranieri che ancora una volta deve sostituire Caceres.

LAZIO – LECCE

Dopo la vittoria a San Siro la Lazio non vuole più fermarsi. Contro il Lecce all’Olimpico impossibile non schierare Immobile e Correa. Anche Luis Alberto va messo, mentre Milinkovic può ritrovare il gol. Parolo non sembra in forma e non parte titolare. Nel Lecce Lapadula sta facendo bene, così come Falco che può accendersi da un momento all’altro. Lucioni rischia di prendere un’insufficienza mentre Babacar non è in forma.

SAMPDORIA – ATALANTA

La Samp ha ritrovato smalto con Ranieri. Quagliarella deve assolutamente tornare al gol, Gabbiadini invece può prendere un buon voto. Caprari l’arma in più come a Ferrara. Murillo da evitare, sembra anche aver perso il posto. Neanche Colley convince più di tanto. Nell’Atalanta il Papu Gomez è sempre consigliato. Muriel da ex vuole lasciare il segno. Buona occasione per Malinovskyi vista l’assenza di Ilicic. Kjaer già autore di errori nelle scorse giornate può soffrire e non dovrebbe inoltre partire titolare.

UDINESE – SPAL

Buona occasione per De Paul che si è sbloccato e con la Spal in casa può riconfermarsi. Okaka da titolare è promosso, anche Mandragora può far bene. Occhio a Becao quando sale per colpire di testa, ha già punito il Milan. Opoku è apparso spesso in difficoltà, state attenti. Nella Spal Petagna è da schierare, Kurtic non ha brillato con la Samp, possibile rinascita anche per lui. La difesa non sta facendo bene ultimamente.

PARMA – ROMA

Una Roma in forma va a Parma per vincere. Nei Ducali Kulusevski è sempre pericoloso, Gervinho l’ex di turno che può esaltarsi. Hernani incline al giallo e non particolarmente ispirato. Anche Pezzella può soffrire i giallorossi. Dzeko da mettere sempre, anche Kluivert ci convince. Veretout si è scoperto anche in maglia giallorossa da rigorista. Fazio può soffrire la velocità di Gervinho. Florenzi la sorpresa di giornata per riprendersi dal momento no.

JUVENTUS – MILAN

Un Milan col morale a terra fa visita alla Juve fresca di qualificazione agli ottavi di Champions. Il protagonista della serata di Mosca è stato Douglas Costa, anche se non dovesse partire titolare potrebbe spaccare la partita. Cuadrado spesso si esalta con il Milan e dovrebbe giocare da terzino destro. Higuain, un anno dopo il punto più basso della sua carriera, vuole dimostrare proprio ai rossoneri di essersi ripreso. Ronaldo non si può non schierare. Attenzione a Demiral e Rugani in caso non dovesse farcela De Ligt. Nel Milan pochi, pochissimi da pescare soprattutto a Torino. Piatek l’anno scorso ha segnato allo Stadium e rimane comunque rigorista. Calhanoglu ha fatto bene nelle ultime uscite. Theo Hernandez il migliore al momento. Sconsigliati Calabria e Duarte, molto inclini agli errori. Bennacer e Kessie a rischio cartellino.

 

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.