Guida al Fanta11, i nostri consigli per il fantacalcio: 7a giornata

Nuova giornata di Serie A e nuova giornata di fantacalcio dopo aver fatto il punto sulla situazione squalifiche e infortuni (qui) ecco i nostri consigli su chi schierare per la settima giornata.

SPAL – PARMA

Spal in cerca di punti, schierate Petagna, prima punta e rigorista, oltre a Kurtic, che spesso in casa si esalta. Siate più prudenti con Felipe e Cionek, la velocità di Gervinho potrebbe metterli in difficoltà. Nel Parma Kulusevski è on fire, schieratelo oltre ai soliti Inglese e Gervinho. Evitate Barillà che potrebbe incorrere a insufficienza e/o cartellini.

VERONA – SAMPDORIA

Il Verona deve trovare una vittoria che manca da tempo, la Samp invece per smuovere una classifica bloccata a 3 punti. Degli Scaligeri promosso Stepinski e Miguel Veloso, oltre ad Amrabat che ha iniziato alla grande. Più attenzione invece per Kumbulla che potrebbe soffrire gli attacchi blucerchiati. Nella Sampdoria Quagliarella deve ritrovare il gol ed è anche rigorista, quindi promosso. Anche Rigoni potrebbe mettersi in mostra e riscattare una falsa partenza. Murillo torna dalla squalifica, evitatelo perché è anche in ballottaggio con Colley.

GENOA – MILAN

Due squadre in difficoltà e con le panchine traballanti si affrontano a Marassi. Nel Genoa schierate Pinamonti che potrebbe colpire contro i cugini del Milan. Anche Kouamé potrebbe trovare il bonus. Ghiglione invece rischia sulla fascia destra, anche Zapata da ex non è consigliato. Il punto fisso del Milan al momento si chiama Rafeal Leão, schieratelo così come Suso che non può continuare così all’infinito. Calhanoglu dopo il disastro contro la Fiorentina deve riscattarsi ma schieratelo solo se siete obbligati. Anche Biglia potrebbe soffrire così come Duarte all’esordio stagionale da titolare.

FIORENTINA – UDINESE

Una Fiorentina in formissima affronta l’Udinese al Franchi. Da schierare come al solito Ribery e Chiesa anche Castrovilli dopo il gol a San Siro è da mettere. Pulgar promosso da rigorista. Attenzione a Dalbert che potrebbe soffrire. Nell’Udinese pescate Rodrigo De Paul che torna dalla squalifica e vuole mettersi in mostra contro la squadra che stata vicino a prenderlo. Lasagna può ritrovare l’ispirazione che gli è mancata. Becao non è una mossa azzeccatissima in quanto è anche in dubbio.

ATALANTA – LECCE

Un’Atalanta che deve riprendersi dopo l’amara sconfitta in Champions. Turn-over permettendo schierate i soliti Gomez, Zapata e Ilicic ma anche Malinovskyi, Hateboer, Castagne e Gosens sono sempre una buona idea specie in casa contro il Lecce, sì anche ai difensori. Nei salentini pescare il solito Falco e il rigorista Mancosu già a quattro gol in campionato, i difensori lasciateli fuori in quanto potrebbero subire più di un gol.

BOLOGNA – LAZIO

Al Dall’Ara dopo la vittoria in Europa League arriva la Lazio. Squalificato Soriano scegliete soltanto Sansone ed Orsolini che possono rendersi pericolosi in qualsiasi momento, anche Palacio è promosso mentre la difesa è altamente a rischio. Nella Lazio Immobile, Milinkovic e Luis Alberto sono sempre da schierare. Consigliamo anche Acerbi che salta sempre sui calci piazzati.

ROMA – CAGLIARI

In una Roma falcidiata dagli infortuni, contro il Cagliari in casa schierate Zaniolo e Dzeko. Anche Cristante è una buona idea. I difensori sono promossi da grandi saltatori. Nel Cagliari Simeone sa come far male alla Roma. Il rigorista Joao Pedro può essere schierato. Pisacane non è in forma, lasciatelo fuori. Luca Pellegrini da ex potrebbe essere una lieta sorpresa.

TORINO – NAPOLI

Un Napoli reduce da una vittoria di misura sul Brescia e un pareggio in Champions si prepara a sfidare in trasferta il Torino. Schierate Belotti che è in grande forma e potrebbe timbrare il cartellino anche contro i Partenopei, Simone Verdi da ex potrebbe far male e trovare finalmente il primo gol in granata. Evitate Rincon e Allan, una partita fisica per loro è sempre un pericolo per i cartellini. Nel Napoli sì a Insigne che ha riposato in Champions e a Mertens. Callejon dovrebbe completare il tridente come ai vecchi tempi di Sarri. Zielinski e Fabian Ruiz sono sempre buone idee. Luperto che sostituisce Koulibaly invece potrebbe soffrire.

INTER – JUVENTUS

Big match di giornata che vale il primo posto in classifica. Lukaku è rimasto fuori in Champions ma dovrebbe recuperare e partire titolare. Lautaro ha segnato al Camp Nou e potrebbe essere ispirato. Sensi sta facendo benissimo, Barella può confermarsi anche con la Juve. Fate attenzione ai difensori, Ronaldo e co. non sono mai clienti semplici. Proprio CR7 è da schierare, sempre e comunque. Higuain sa come si segna in certe sfide e anche Ramsey potrebbe ispirare. Cuadrado da terzino potrebbe soffrire, così come Matuidi che è a rischio ammonizione. De Ligt potrebbe inoltre esaltarsi.

Giancarlo Labate

Nato a Reggio Calabria nel 1998, studente di Scienze Politiche e grande appassionato di calcio. Sogno di diventare giornalista sportivo per raccontare le mie passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.