Liga, la Top 11 di giornata: Alves ne para un altro! Soriano-Rossi, orgoglio tricolore

Non ci sono state grosse sorprese nella 29a giornata di Liga, a eccezione di un orgoglioso Sporting Gijon imbattuto sul campo del Siviglia. Per il resto, vincono le prime tre della classe e in coda esulta il solo Valencia. Una partita, quella del Mestalla, che si è indirizzata sui binari giusti grazie all’inesauribile vena di pararigori di Diego Alves.

La nostra Top 11 di giornata parte proprio da lui: il portiere brasiliano ha neutralizzato circa un rigore su due dei quasi 50 fronteggiati in Liga e domenica si è ripetuto contro il La Coruna. Un episodio decisivo, avvenuto all’8′ del primo tempo: due giri di lancette più tardi Garay ha firmato il vantaggio dei padroni di casa rovesciando l’inerzia del match. Ragion per cui il centralone argentino guida la linea difensiva del nostro 4-4-2. Ad aiutarlo ci pensa Babin, simbolo della resistenza del Gijon sul campo del Pizjuan. I terzini sono tutti castellani: a sinistra ecco Filipe Luis, in gol con la maglia dell’Atletico. Sulla fascia opposta adattiamo Nacho, che ha chiuso le marcature per il Real al termine di una bella prestazione.

A centrocampo troviamo i due protagonisti dell’Espanyol che hanno realizzato la rimonta sul Betis tra l’87’ e il 90′: oltre a Javi Fuego in gol anche l’eterno Reyes, per nulla intenzionato a fermarsi alla soglia dei trentaquattro anni. L’out di sinistra è ancora appannaggio dei Colchoneros grazie a Koke, che ha sbloccato la gara contro il Malaga nel primo tempo. Completa il reparto l’ex Samp Soriano, arrivato con l’inutile doppietta di sabato a quota 8 centri in Liga.

Nel tandem d’attacco spicca il ritorno di Pepito Rossi, trascinatore del Celta con una tripletta. Il talento della nazionale si è risbloccato in Liga dopo diversi mesi, ritrovando tre gol in una singola partita come non succedeva da quell’epico 4-2 della sua Fiorentina contro la Juve. La speranza è che il suo ennesimo ritorno non venga più rovinato dagli infortuni. Al suo fianco premiamo Paco Alcacer: con il Granada arrivato al pareggio, l’attaccante del Barça è stato decisivo da subentrato, prima siglando la rete dell’1-2 e quindi servendo a Neymar la palla dell’1-4.

Di seguito la nostra Top 11 per la 29a giornata:

MODULO 4-4-2: Diego Alves (Valencia); Filipe Luis (Atletico Madrid), Babin (Sporting Gijon), Garay (Valencia), Nacho (Real Madrid); Koke (Atletico Madrid), Soriano (Villarreal), Javi Fuego (Espanyol), Reyes (Espanyol); Rossi (Celta Vigo), Paco Alcacer (Barcellona).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.