Ligue 1, i risultati degli anticipi: cinquina esterna del Psg, solo un pari per Bielsa

Ligue 1, i risultati degli anticipi

Due gli anticipi che si sono giocati questa sera in Francia, validi per la quinta giornata di Ligue 1. Ad inaugurare il turno sono state Lille e Bordeaux. Zero a zero al termine dei 90′, con la squadra ospite più volte vicina alla rete del vantaggio, senza però riuscire ad affondare il colpo. Girondini che, comunque, mantengono l’imbattibilità dopo ben cinque partite salendo al terzo posto con nove punti.

Bicchiere mezzo vuoto, invece, per il Loco Bielsa, sebbene i suoi abbiano dovuto giocare in inferiorità numerica dal 32′ del primo tempo per via dell’espulsione del brasiliano Thiago Maia, frutto di doppia ammonizione. Lille che, con questo pareggio, sale a quota cinque punti piazzandosi all’undicesimo posto in graduatoria.

Vittoria con qualche difficoltà, invece, per il Paris Saint-Germain che si impone sul campo del neopromosso Metz per 5-1. Il club della capitale transalpina, infatti, ha avuto la meglio soltanto nel secondo tempo, dopo che i primi 45′ si sono infatti conclusi sull’1-1. Ad aprire le marcature, allo scoccare della mezz’ora, ci ha pensato il solito Cavani, al suo sesto centro in campionato. Una gioia che, però, dura appena 6′, con i padroni di casa che agguantano il pareggio grazie alla rete a porta vuota di Riviere.

Ad inizio ripresa, poi, arriva la discussa espulsione di Assou-Ekotto che, di fatto, spiana la strada ai ragazzi di Emery che dapprima si portano in vantaggio 3′ dopo grazie al gol di Mbappe che, dunque, si rende subito decisivo al suo esordio con la maglia parigina. Dieci minuti più tardi a colpire ci pensa l’altro fromboliere arrivato quest’estate a peso d’oro, ossia Neymar. Il brasiliano, infatti, sigla il quarto centro stagionale con un rasoterra chirurgico che non dà scampo all’incolpevole Kawashima. Ma è ancora l’insaziabile Cavani a bussare presente e colpire da due passi per il 4-1, raggiungendo di fatto Falcao nella classifica dei marcatori con sette centri realizzati. Alla festa del gol, infine, si aggiunge anche Lucas Moura, che chiude il match sul definitivo 5-1 in favore del Psg che scappa via in classifica conquistando la quinta vittoria in altrettante partite disputate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.