Monopoli-Casertana, generazioni diverse di centravanti a confronto

Monopoli-Casertana sarà una sfida sicuramente ricca di significati, visto che dopo la sorprendente e rotonda vittoria contro il Catania, i pugliesi sono incappati nella pesante sconfitta di Siracusa mentre i campani si stanno dimostrando una delle squadre più affidabili in questa parte di stagione.

Un incontro dall’esito incerto, dove potranno rivelarsi decisive le giocate dei centravanti di entrambi le squadre ed in particolare modo di Salvemini per il Monopoli e di Alfageme per la Casertana.

Salvemini, trasferitosi nel club pugliese nel corso della sessione invernale, portando in dote le cinque reti realizzate con la maglia dell’Akragas, si è subito calato nella nuova realtà. L’attaccante di Andria con la nuova maglia ha già trovato due volte il gol, nel pari di Matera e nel pokerissimo inflitto al Catania. Nella classifica dei marcatori del girone C è a quota 7, ma è il primo tra i giovani goleador del campionato insieme a Bianchimano (Reggina) e Scaringella (Fidelis Andria).

Dall’altra parte c’è invece un ragazzo di 33 anni che sta vivendo una seconda giovinezza, e che potrebbe in questa stagione superare il suo record di reti in un singolo campionato. Il talento della Casertana è diventato il leader offensivo della compagine di D’Angelo, che grazie alla presenza dell’albiceleste ha risolto definitivamente i problemi in fase offensiva. Degli 8 gol realizzati ben 6 sono arrivati lontano dal Pinto, e sicuramente questo particolare non sarà sfuggito alla retroguardia del Monopoli. Un motivo in più per temere un giocatore che sicuramente si presenterà in Puglia con il morale alle stelle dopo il sigillo decisivo nella vittoria a domicilio contro il Cosenza.

La freschezza e l’energia giovane in rampa di lancio e i lampi di classe del veterano rigenerato renderanno ancora più interessante l’incontro del Veneziani che si prospetta essere scoppiettante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.