Morrone a ZC: “Il Piacenza arriva carico al big match con l’Entella, il club ligure poteva chiudere prima il campionato. Pisa seria candidata nei play-off”

Alfonso Morrone è un dirigente di grandissimo valore e dalla nota professionalità, il quale ha ricoperto incarichi importanti e di assoluto valore, come la presidenza dell’Adicosp. In esclusiva a ZonaCalcio.net  è intervenuto Alfonso Morrone, soffermandosi sulle dinamiche del girone A di Serie C e su tanto altro.

Piacenza-Entella – “Mi ricordo della partita dell’andata dove non meritava di perdere il Piacenza, la compagine emiliana è cresciuta parecchio, rimontando punti all’Entella ed adesso vive una situazione di grande entusiasmo. Nonostante abbia vissuto una breve esperienza a Piacenza seppur con una maglia diversa, mi auguro che questa società possa ritornare in B, visto anche la stima che nutro per la famiglia Gatti e i direttori Scianò e Matteassi. 

Entella – “Mi aspettavo che l’Entella chiudesse il campionato prima, anzi davo per scontata la vittoria finale del club ligure, così non è stato, e sicuramente con il Piacenza sarà una partita da tripla.” 

Pisa – “Ho visto poche settimane fa Pisa-Pro Vercelli dove i toscani furono capaci di rimontare la partita grazie al calore del pubblico che è un fattore determinante, pertanto la considero una seria candidata in ottica play-off.”

Play-off – “Sono convinto che questi play-off verranno vinti da due squadre di blasone e di grande valore, ho già citato il Pisa, ma potrei fare i nomi di Catania, Catanzaro, Monza, Reggina, Triestina, Novara tra le tante. In tal senso credo che anche il fattore climatico potrebbe incidere sulla tenuta delle squadre, pertanto la condizione fisica sicuramente sarà un fattore da non trascurare in questa competizione.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.